Carta stagnola, avvolgici le tue posate e poi vedrai che risultati!

carta stagnola perche la stanno 296798974 1546758035780432 4493829913288815378 n

Sapevi che la carta stagnola può essere utile in tantissimi altri modi oltre che in cucina?

Tra questi, troviamo la possibilità di lucidare l’argento. Non tutti sono a conoscenza delle capacità di questo prodotto di donare estrema lucentezza all’argenteria: pensiamo a gioielli e posate.

Cerchiamo di fare chiarezza.

carta stagnola perche la stanno 296798974 1546758035780432 4493829913288815378 n

Perché l’argento scurisce?

Vi siete mai chieste perché l’argenteria scurisce? Ci sono diversi motivi: per esempio, a contatto con l’acqua di mare l’argento perde brillantezza, ma anche a contatto diretto e continuo con la pelle. Molto probabilmente, in certi casi, si paleseranno delle macchioline scure.

Ci sono, però, dei metodi efficaci e semplici, soprattutto economici, che possono essere utili a far tornare come prima l’argento. Uno di questi sfrutta l’utilizzo della carta stagnola.

Argento perfetto con la carta stagnola

Per ottenere un’argenteria perfetta, a prescindere da tutto, è possibile sfruttare l’utilizzo della carta stagnola. Per esempio, spesso si può notare come le posate che utilizziamo per mangiare si scuriscano. Bene, utilizzando questo trucchetto “della nonna” otterremo dei risultati sorprendenti.

Basterà prendere una ciotola grande a tal punto da contenere l’argento che vogliamo trattare: optiamo per della plastica dura, visto che dovremmo versarvi dell’acqua bollente. Foderiamo tutto il fondo della ciotola con carta stagnola: attenzione a posizionare la parte lucida verso l’alto.

Appoggiamovi sopra, poi, le posate e ricopriamo il tutto di sale fino. A questo punto versiamo sopra dell’acqua bollente e copriamo il sale. In questa fase dobbiamo stare attente a non bruciarci.

Una volta arrivati a questo punto, allora dovremmo aspettare alcune ore per far sì che l’acqua e tutti gli altri elementi interagiscano tra loro. Cosa accadrà? Che verrà praticamente eliminata l’ossidazione. Ricorda di aspettare almeno 4-5 ore per ottenere un risultato adeguato. Successivamente, tira fuori le posate, assicurandoti di non scottarti, e sciacquale abbondantemente. Le posate saranno tornate come nuove!

LEGGI ANCHE:  Bere 2 bicchieri di birra al giorno! Ecco cosa vi accadrà!

Altro trucco

C’è però un altro trucchetto molto interessante. Questo prevede l’utilizzo di sapone di Marsiglia. Appoggiamo le posate in un recipiente con 3 cucchiai del sapone sopracitato e dell’acqua. Noteremo subito come le posate saranno tornate lucide.

Alcune persone, invece, optano per utilizzare il dentifricio. Come si procede? Con una spazzolina, su cui viene posta una piccola parte di dentifricio, e strofinando delicatamente sull’argenteria. Importante risciacquare al meglio dopo. Questa operazione può essere ripetuta fino a quando non si ottiene il risultato sperato.

Prova uno o più di questi trucchi e facci sapere se avrai raggiunto lo scopo! Le posate diventeranno lucide come non mai: provare per credere!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...