Casa in stile minimal: consigli da seguire per un risultato perfetto!

casa in stile minimal consigli casa stile minimal

Avete deciso di organizzare la vostra casa in stile minimal, ma non sapete bene da dover cominciare? Niente panico, in questo articolo troverete tutti i consigli utili ed efficaci! Approfondiamo insieme!

Lo stile minimal consiste nel circondarsi solo dell’essenziale ed eliminare qualsiasi oggetto, accessori o mobile superfluo, privo di valore e che comporta solo confusione e caos nella casa.
Si sa, vivere in un ambiente ordinato e pulito è necessario per la nostra salute. Il minimalismo ci permette di dedicarci meno tempo alle pulizie, poiché abbiamo con noi solo ciò che è importante. Inoltre, pochi oggetti sono perfetti per essere sistemati sempre in ordine, poiché avranno ognuno il proprio spazio.

casa in stile minimal consigli 3
credit foto

Una casa in stile minimal è elegante e raffinata, grazie proprio alla sua semplicità. Un ambiente perfetto soprattutto per chi ama risparmiare e fare scelte economiche, mettendo da parte i soldi per ciò che considera davvero importante.

Se avete deciso di abbracciare questo stile, vi daremo un po’ di consigli utili per cominciare ad organizzare la propria casa nel modo più corretto e perfettamente in stile minimal. Cominciamo!

Casa in stle minimal: la nostra guida!

Per prima cosa, è fondamentale fare un decluttering di tutte le stanze e di tutti i mobili della casa. Il decluttering consiste nel riorganizzare la casa ed eliminare tutto ciò che non è necessario per noi.
Partite da una stanza, controllate qualsiasi mobile, armadio o cassettiera al suo interno e, quando avrete finito il lavoro, passate alla stanza successiva. Vi consigliamo di realizzare due buste: la prima saranno gli oggetti che decidete di buttare via o di donare a qualcuno; nella seconda invece sistemate quelli che volete conservare, ad esempio in garage, ma non nella casa.

LEGGI ANCHE:  Arredare camera da letto piccola: tutti i consigli da seguire!

Quando avrete finito questo primo lavoro, potete dedicarvi alla pulizia della casa e alla sua riorganizzazione. Dopo aver svolto un vero e proprio decluttering, avrete sicuramente meno oggetti e dovrete risistemarli, così da decidere il loro nuovo posto.
Come vi abbiamo consigliato in precedenza, anche per le pulizie dedicatevi ad una stanza alla volta, così potrete organizzarla alla perfezione e concentrarvi solo su di essa.

casa in stile minimal consigli 1
credit foto

Se avete deciso che rifare anche l’arredamento, lo stile minimal evita assolutamente l’utilizzo della plastica ma predilige materiali naturali, come ad esempio il legno, per poter essere il più sostenibili possibile.
Non solo, anche il colore delle pareti è molto importante! Solitamente, una casa minimal ha le pareti e l’arredo bianco o di colori neutri, come le varie sfumature del grigio,  poiché queste tonalità stancano molto più difficilmente e possono essere arricchite in tantissimi modi diversi. Quindi, optate per un colore luminoso e neutre, evitando quelli vivaci o le texture.

Un’ambiente minimal è ricco di luminosità, soprattutto grazie al bianco delle pareti che la riflette per tutta la stanza. Per la luce artificiale, optate per una fredda e per i led, evitate le lampada a luca calda e arancione.

Infine, se avete bisogno di qualche decorazione in casa, realizzatela con il fai da te e con materiali di riciclo. In questo modo, potrete risparmiare molti soldi e cambiarle con più semplicità, una volta che vi avranno stancato. casa in stile minimal consigli 2
credit foto

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...