Cetrioli sott’aceto: la ricetta facile per un risultato eccellente!

ricetta per preparar i cetrioli AdobeStock 70026502 1

Cetrioli sott’aceto: la ricetta facile per un risultato eccellente!

Amate i cetrioli alla follia e vorreste poterli gustare anche nella stagione fredda? Ebbene oggi vi spieghiamo come conservarli sott’aceto per poterli mangiare durante i mesi invernali. Si tratta di una ricetta semplice da realizzare che vi permetterà di poter mantenere questa verdura al massimo della sua gustosità esaltata dall’aceto che la conserverà a lungo. Ecco di seguito il procedimento.

ricetta per preparar i cetrioli AdobeStock 70026502 1

Cetrioli sott’aceto: la ricetta facile per un risultato eccellente!

Ingredienti

– 500 g di cetrioli
– 1 bicchiere di aceto di mele
– 1/2 bicchiere di vino bianco
– 5 g di zucchero
– 1 spicchio d’aglio
– 1 rametto di rosmarino fresco
– salvia q.b.
– 5 bacche di ginepro
– pepe rosa in grani
– sale grosso q.b.

Procedimento

Procuratevi prima di tutto una terrina molto capiente. Prendete i cetrioli, lavateli accuratamente e bucateli con l’aiuto di una forchetta. Metteteli nella terrina e ricoprite il tutto con lo zucchero e il sale miscelati insieme. Ora coprite con una pellicola trasparente e metteteli in frigo a riposare per 24 ore.

Il giorno successivo, prendete i cetrioli dal frigo. Poi procuratevi una ciotola abbastanza capiente e versate al suo interno l’aceto di mele e il vino bianco. Poi mettete in questo intingolo anche l’aglio, il rosmarino, la salvia, e bacche di ginepro, il pepe rosa. Dopo aver sgocciolato i cetrioli, aggiungeteli nella ciotola. Coprite nuovamente con la pellicola alimentare e rimettete il tutto nel frigorifero per 24 ore.

Prendete ora un vasetto di vetro sterilizzato che utilizzerete per conservarli. Sgocciolate i cetrioli e riponeteli nel vasetto e ricopriteli completamente con la marinatura di aceto che avete preparato. Mettete il coperchio e metteteli in dispensa. Potete conservarli per una ventina di giorni.

LEGGI ANCHE:  Antipasto veloce: cestini di parmigiano sfiziosi!

Quando avrete gustato i cetrioli sott’aceto che avete preparato, siamo certi che sarete soddisfatti e che il loro gusto inebriante e delicato allo stesso tempo, vi stupirà tanto da non poterne più fare a meno. Potete anche scegliere però di non metterli sott’aceto interi, ma di tagliarli a fettine sottili.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...