Cheesecake in pasta frolla: soffice e cremosa, facilissima!

cheesecake di stefano laghi AdobeStock 421008721 3

Cheesecake in pasta frolla: talmente buona che la farai sempre così!

Questa ricetta ha subito delle piccole variazioni dall’originale il suo procedimento la rende ben diversa dalle solite cheesecake ed è golosissima!

Vedrai che questa versione, facile e veloce da realizzare, soddisferà il tuo palato e non potrai più farne a meno.

Cheesecake in pasta frolla

Cheesecake in pasta frolla: talmente buona che la farai sempre così!

Frolla montata

Per creare la frolla montata occorrono:

  • 250 gr di farina
  • 50 gr di farina di mandorle tostate
  • 200 gr di burro
  • 2,5 gr di cannella
  • 50 gr di uova
  • 1 gr di baking
  • 75 gr di zucchero

In una planetaria con la frusta K (a foglia) lavoriamo lo zucchero e il burro. Quando avremo un composto spumoso e bianco aggiungiamo le uova, una per volta, e lavoriamo amalgamando gli ingredienti. Successivamente aggiungiamo la farina insieme a quella di mandorle, alla cannella e al lievito. Completato questo procedimento versiamo il risultato in una sac à poche con la bocchetta da 10 liscia. A questo punto in una tortiera a cerniera dal diametro di 18 – 20 centimetri, dopo averla rivestita con della carta da forno, adagiamo il contenuto della sac à poche formando una spirale partendo dal centro della tortiera. Rivestiamo anche le pareti dello stampo fino ad un’altezza di 5 centimetri. Dopodiché lasciamola raffreddare in frigo per 30 minuti circa.

Nel mentre occupiamoci della crema cheesecake.

Crema cheesecake

Gli ingredienti utili sono:

  • Acqua
  • 75 gr di uova
  • 450 gr di formaggio spalmabile
  • 3 gr di gelatina
  • 75 gr di albumi
  • 75 gr di zucchero

Sempre nella nostra planetaria versiamo lo zucchero e il formaggio. Dopo aver ottenuto un composto spumoso aggiungiamo, uno per volta, gli albumi e le uova. Successivamente reidratiamo in acqua la gelatina e scaldiamo una piccola parte della nostra crema. Fatto questo amalgamiamo questi ultimi ingredienti e aggiungiamoli al resto della crema.

LEGGI ANCHE:  Pancake albumi e ricotta: la ricetta senza lievito, grassi e glutine!

Dopodiché prendiamo la frolla montata dal frigo e aggiungiamo la crema sulla superficie. Inforniamo per 30 minuti ad una temperatura di 180 gradi e allo scadere della mezz’ora facciamo cuocere ancora per altri 30 minuti a 150 gradi.

A fine cottura facciamola raffreddare e lasciamola riposare in frigo per una notte. (Se invece avete tempi stretti tenetela in frigo per almeno 2 ore).

Allo scadere del tempo richiesto, il giorno dopo, possiamo preparare la gelatina di lamponi.

Gelatina

In questo caso servono:

  • 68 gr di zucchero di cui 8 grammi per la pectina
  • 200 gr di lamponi
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 gr di pectina
  • 50 gr di mela grattugiata

Mettiamo sul fuoco un pentolino e lasciamo cuocere il succo di limone insieme al lamponi e alla mela. Dopodiché frulliamo e setacciamo il risultato. Completate queste semplici operazioni versiamo la pectina, precedentemente amalgamata con lo zucchero, nel composto di mele e lamponi. Facciamo riscaldare il tutto fino a sciogliere completamente la pectina. A questo punto portiamo ad ebollizione per 2 minuti per attivare la pectina, dopo aver aggiunto il resto dello zucchero. Mescoliamo per rendere omogeneo il tutto.

Infine non resta che versare la gelatina di lamponi sulla torta.

Lasciamola raffreddare e successivamente serviamola in tavola.

Ecco finalmente pronta da gustare la cheesecake ispirata a Stefano Laghi.

Buon goloso appetito.

 

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...