Come evitare che i peli incarniti si formino e come rimuoverli in poche mosse

come rimuovere in poche mosse peli incarniti

Come evitare che i peli incarniti si formino e come rimuoverli in poche mosse

I peli incarniti sono un inestetismo tal volta anche doloroso che necessita di intervenire per liberare la pelle da questo fastidio. Si tratta di peli che invece di fuoriuscire come tutti gli altri, restano sotto la cute irritandola. Ma che cosa impedisce ai peli di uscire senza problemi? Dovete sapere che alcuni piccoli accorgimenti, potrebbero evitare che si formino.

come rimuovere in poche mosse come eliminare un pelo incarnito 7 scaled 1

 

Come evitare che i peli incarniti si formino e come rimuoverli in poche mosse

In particolare i peli incarniti si formano più facilmente si formano dopo la depilazione o rasatura e invece di crescere normalmente, proseguono la loro crescita sotto la cute, generando l’irritazione e il fastidio, già citati prima. Nel dettaglio questo avviene se utilizzano pinzette nell’estrazione dei peli, le lamette e se la pelle è asciutta invece che umida.

Accade quindi che i follicoli piliferi vengono occlusi dalle cellule morte e dal sebo che si trovano sulla superficie. Per ovviare a questo problema esistono metodi naturali che non hanno nessuna controindicazione.

La tecnica dell’ago : lavate con cura la zona del pelo incarnito e nelle vicinanze, utilizzando uno spazzolino che deve effettuare movimenti circolari. Questa tecnica permette di lenire il dolore e diminuire l’irritazione. Poi dopo aver preparato della camomilla, bagnate un batuffolo di cotone e massaggiate la parte interessata.

Una volta fatto, prendete un ago, sterilizzatelo e successivamente utilizzatelo per far fuori uscire il pelo incarnito. Non radete questa zona fino a che non sia completamente libera dall’irritazione. Evitate di insistere troppo su questa zona se è troppo infiammata. Attendete che il rossore sia passato totalmente.

LEGGI ANCHE:  10 piante da esterno resistenti sia al sole che al freddo

Impacchi: è un metodo molto efficace. Basta prendere un asciugamano e immergerlo nell’acqua calda, trattando poi la zona delicata con il pelo incarnito, appoggiandolo sopra. Tamponate e lasciate agire una decina di minuti e poi ripete l’operazione fino a quando la zona non si sarà ammorbidita.

E’ possibile ripetere questa tecnica diverse volte in un giorno e fino a quando il pelo incarnito non sarà sempre più vicino alla superficie e facilmente estraibile.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...