Come fare tornare rossa una stella di Natale: guida in due step!

ecco come far tornare rossa AdobeStock 19218086

Come fare tornare rossa una stella di Natale: guida in due step!

La Stella di Natale è una pianta che riempie i vivai e le nostre case durante le festività, ma quando le luci delle feste si spengono questi fiori iniziano a sfiorire o a perdere le foglie. Tutto questo è normale e si dice che è l’autunno naturale di questa pianta, che poi mette foglie nuove e vigorose, ma sempre verdi. Com’è possibile dunque fare in modo che il Natale successivo questa pianta torni a sfoggiare il rosso meraviglioso che la contraddistingue?

Come fare tornare rossa una stella di Natale: guida in due step!

Come fare tornare rossa una stella di Natale: guida in due step!

Ebbene non è così semplice, ma sappiate che è necessario ingannare un po’ la pianta e farle credere che l’ambiente che la circonda è quello normale per sfoggiare il rosso. Ma come? Sono due i passaggi necessari perchè questo avvenga. Tenete conto però che non è semplice far tornare le foglie rosso intenso come quando erano nel vivaio, quindi meglio tenere basse le aspettative e sapere che è possibile anche che il rosso appaia con tonalità tenui e modeste.

Per far tornare rosse le stelle di Natale è necessario seguire un metodo in due fasi. La prima prevede, come accennato prima, di ingannarle un po’ con la luce. Sono pianti brevidiurne ed è necessario far credere loro nel periodo settembre/ottobre che le giornate siano più corte e che siano maggiori le ore notturne. Va garantito loro un lungo periodo di buio che va dalle 12 alle 14 ore. Se non potete metterle in un luogo completamente buio, potete ricoprirle con un sacchetto, leggermente bucherellato per lasciarle respirare.

LEGGI ANCHE:  Finestre aperte? Ecco il metodo per non fare entrare gli insetti!

Fate attenzione che nel periodo in cui devono restare al buio, non devono essere nemmeno illuminate dalla luce artificiale che potrebbe trarle in inganno. La seconda invece prevede una concimazione ricca di potassio e fosforo e i macroelementi npk che però non sono presenti in tutti i concimi, quindi fate attenzione a quello che acquistate. Meglio puntate su quello perfettamente bilanciati tipo il 20 20 20 npk. Concimate la stella di Natale due volte al mese a settimane alterne. Questo stimolerà la fioritura della pianta.

Dopo le feste, come già detto, le foglie iniziano a cadere perchè si preparano all’arrivo delle nuove a primavera. Ebbene questo è il momento di potarle. Per farle così arrivare a settembre e sperimentare il metodo appena descritto per farle tornare rosse in tempo per Natale.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...