Come lo smacchio? Ecco un trucco formidabile!

Come lo smacchio? Ecco un trucco formidabile!

Durante l’arco della  vostra giornata sicuramente vi è capitato di sporcare i vostri abiti;      ecco qualche rimedio impeccabile ma sopratutto economico, che vi aiuterà ad eliminare ogni genere di macchia.

Chiazze d’erba

Finalmente dopo una dura settimana lavorativa, avete trascorso una bella giornata all’aria aperta, ma vi siete accorti di aver sporcato i vostri abiti con dell’erba fresca, niente paura potete usare il sapone di Marsiglia. Versare nel cassetto della lavatrice un po’ di sapone di Marsiglia liquido e avviare il lavaggio.

Se la macchia di erba è piuttosto vecchia, provate a trattarla con dell’acqua ossigenata.

La cera

Avete decorato la vostra tavola con delle candele e qualche goccia di cera è finita sulla vostra tovaglia, sporcandola? Niente panico, la potrete eliminare passandoci sopra un comune ferro da stiro. In alternativa potete provare ad utilizzare l’asciuga capelli.

Aloni o macchie di giallo

Se i vostri capi bianchi presentano delle macchie gialle, le potrete eliminare utilizzando il bicarbonato di sodio (uno ottimo sbiancante ecologico). Questo rimedio è perfetto per lavare il capo in lavatrice o a mano.

Chiazze di sangue

Se dovete eliminare delle macchie di sangue fresche, potete immergere per pochi minuti il capo di abbigliamento in acqua fresca.

Nel caso di chiazze di sangue vecchie, le potrete smacchiare utilizzando il sapone di Marsiglia o l’acqua ossigenata.

Make up

Mentre vi state truccando vi siete sporcate con un po’ di make up?  Strofinate sopra il prodotto della mollica di pane e poi immergete il capo di abbigliamento in acqua tiepida e sapone.

Chiazze di inchiostro

I vostri bambini si sono macchiati i vestiti con i pennarelli o con le penne? Provate ad utilizzare l’alcol denaturato, il sapone per lavare i piatti o un po’ di acqua ossigenata.

L’olio del motore

Se durante i lavori sulla vostra automobile vi siete macchiati i vestiti, potete trattare le chiazze di olio del motore con un impasto a base di pecarbonato di sodio e acqua ossigenata.

Macchie di cibo o di bevande

Siete a tavola e un po’ di cibo o qualche goccia di bevanda è finita sui vostri vestiti? A seconda dell’alimento dovrete utilizzare un rimedio diverso.

LEGGI ANCHE:  La calendula: il rimedio naturale fai da te per tutta la famiglia

Il caffè

Per le macchie d caffè più recenti potrete utilizzare l’acqua frizzante da strofinare in modo delicato sul tessuto. Per quelle più difficili o vecchie, le potrete trattare con del sapone per lavare i piatti o con del bicarbonato di sodio.

Il vino

Con una spugna da cucina imbevuta con un po’ di acqua frizzante o con della birra, strofinate delicatamente sul tessuto che si è sporcato di vino e proseguire con il lavaggio in lavatrice, vedrete che la macchia sparirà.

Le bevande a base di frutta

Durante la merenda i bambini si sporcati i vestiti con qualche goccia di succo di frutta? Potete trattare la macchia con dell’aceto di vino bianco o con dell’acqua frizzante.

Salsa di pomodoro

Per smacchiare i tessuti sporchi di salsa di pomodoro potrete usare dell’acqua ossigenata o del sapone liquido per lavare i piatti diluito con dell’acqua fresca.

Aspettare circa venti minuti prima di lavare il capo in lavatrice.

Olio da cucina

Per eliminare le macchie di olio dai vestiti potete usare del borotalco o con dell’amido di mais. Cospargete la chiazza e lasciate far agire per qualche minuto il prodotto usato, poi spazzolare l’abito e prima di metterlo in lavatrice versate sul tessuto qualche goccia di detersivo per lavare i piatti.

Le chewing gum

Sui vostri pantaloni vi è rimasta appiccicata una chewing gum? Tranquilli, potete ricorrere ad un antico rimedio a base di aceto di vino bianco e caffè, oppure potete usare qualche cubetto di ghiaccio, vedrete che la gomma da masticare si staccherà senza lasciare traccia. 

Buone pulizie domestiche!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...