Come pulire la leccarda e la griglia del forno: risultato sorprendente!

ecco come pulire la leccarda pulire leccarda e griglia

Come pulire la leccarda e la griglia del forno: risultato sorprendente!

La cucina al forno e senza dubbio sana e appetitosa e, se lo utilizzate spesso, siete consapevoli che il forno va ripulito per bene. Ma non solo il forno è da ripulire, ma anche i suoi accessori che spesso restano incrostati. Oggi vi riveliamo alcuni modi per ripulire la griglia e la leccarda del forno utilizzando prodotti molti semplici che vi daranno grandi risultati.

Come pulire la leccarda e la griglia del forno: risultato sorprendente!

Come pulire la leccarda e la griglia del forno: risultato sorprendente!

Per pulire la griglia

Aceto e Bicarbonato

Questi due prodotti messi insieme sono davvero unici per ripulire per bene la griglia del forno. Per prima cosa, procuratevi uno spruzzino, dentro il quale metterete l’aceto (circa per metà della sua capienza) e spruzzate per bene tutta la griglia. Poi, prendete una spugnetta da cucina abrasiva e bagnatela con l’acqua molto calda. Dopodiché metteteci sopra un cucchiaio di bicarbonato. Adesso, con questa spugna, strofinate bene tutta la superficie della griglia e le incrostazioni che troverete. Il risultato sarà davvero soddisfacente. Per arrivare negli angoli più difficili, potete aiutarvi con uno spazzolino. Infine asciugate con un panno.

Sapone di Marsiglia

Questo metodo è consigliato se la griglia non è particolarmente sporca. Per prima cosa prendete una spugnetta, sopra la quale metterete qualche scaglia di sapone di Marsiglia (Ovviamente la spugna deve essere bagnata). Poi strofinate la spugna su tutta la griglia e, se volete pulire meglio, potete aggiungere anche un cucchiaino di bicarbonato alle scaglie di sapone. Potete anche utilizzare un altro metodo, sempre con gli stessi ingredienti! In una bacinella versate dell’acqua bollente (fate attenzione che non lo sia troppo), all’interno della quale verserete due cucchiai di sapone di Marsiglia e due di bicarbonato. Utilizzando poi la spugnetta, prelevate dalla bacinella il composto miscelato e procedete con la pulitura della griglia. Asciugate sempre con un panno alla fine del lavaggio.

LEGGI ANCHE:  Come risparmiare sulla spesa? 10 trucchi che nessun supermercato vorrebbe che tu scoprissi

ecco come pulire la leccarda 1686

Per pulire la leccarda

La pulizia della leccarda è un procedimento un po’ più complicato in quanto, le incrostazioni, sono più intense e difficili da togliere. La prima cosa da fare è quella di preparare la leccarda alla pulitura, mettendoci all’interno dell’acqua bollente e lasciandola almeno tre ore prima di procedere.

Per lavare la leccarda, dovete procurarvi il sapone di Marsiglia, limone o bicarbonato. Mettete qualche goccia di sapone di Marsiglia su una spugna strofinate link l’incrostazione della base che si pulirà facilmente. In alternativa potete mettere qualche goccia di limone direttamente sulla parte sporca e poi strofinare con una spugna per ripulire il tutto. Infine, potete anche decidere di mettere un po’ di bicarbonato sulla spugna o sulla l’incrostazione stessa, strofinando poi per bene. Risciacquate tutto con cura, controllando di aver tolto tutte le incrostazioni. Solo alla fine asciugate per bene la leccarda.

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...