Crema pasticcera alla ricotta: velocissima, leggera e deliziosa!

crema pasticcera alla ricotta AdobeStock 12679024

Crema pasticcera alla ricotta: velocissima e deliziosa!

La crema pasticcera è la regina di tutte le farciture, talmente ricca e buona che ogni volta, per quanto ne possiamo mettere a farcitura sembra sempre troppo poca. Quante volta abbiamo pensato che, quasi quasi, avremmo potuto fare a meno anche del dolce e mangiarla direttamente a cucchiaiate?

crema pasticcera alla ricotta AdobeStock 12679024

In realtà nulla ci vieta di farlo e di servirla come dolce al cucchiaio, solo che spesso può risultare troppo dolce o troppo poco consistente. Proviamo a preparare la crema pasticcera alla ricotta, l’aggiunta del formaggio la rende perfetta per essere servita in purezza o per accompagnare un fresco gelato al posto della panna montata.

Ingredienti

  • 1 tuorlo,
  • la scorza di un limone biologico,
  • 35 grammi di fecola di patate,
  • 2 cucchiai di zucchero + 30 grammi,
  • 125 ml di latte,
  • 80 grammi di ricotta,
  • 2 gocce di vaniglia.

Preparazione della crema pasticcera

Inseriamo in un pentolino fuori fuoco il tuorlo e i due cucchiai di zucchero. Mescoliamo fino a che il tuorlo non diventa chiaro e spumoso, aggiungiamo 25 ml di latte continuando a mescolare e la fecola. Nel frattempo, in un altro pentolino mettiamo a scaldare il latte rimasto con la scorza del limone. Appena prima che cominci a bollire spegniamo, portiamo sul fuoco il composto con il tuorlo e, continuando a mescolare aggiungiamo a filo il latte dopo aver eliminato la buccia del limone. Lasciamo cuocere a fuoco dolce fino a che non si rapprende. A questo punto togliamo dalla fiamma e lavoriamo ancora la crema con le fruste per far abbassare la temperatura. Versiamola su un contenitore basso e copriamola con pellicola a contatto. Riponiamo in frigo fino a che non sarà completamente fredda.

LEGGI ANCHE:  Torta fredda con caramello e budino: una vera golosità!

Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, tiriamo fuori dal frigo la crema. In un contenitore lavoriamo la ricotta con le fruste i 30 grammi di zucchero e la vaniglia. Quando avrà raggiunto una consistenza cremosa ed omogenea amalgamiamola alla crema facendo attenzione a non formare grumi.

La nostra crema pasticcera è pronta.

Come servire la crema pasticcera alla ricotta

Possiamo servirla come dolce al cucchiaio. Utilizziamo dei pavesini al cioccolato al posto del cucchiaino, sarà una vera delizia.

Possiamo anche utilizzarla come accompagnamento a del gelato al caffè, in questo caso diamole la forma utilizzando una sac à poche, reggerà benissimo e stupiremo tutti i nostri ospiti.

Infine, usiamola anche come semplice farcitura per un pan di Spagna, non ci farà certo rimpiangere la crema pasticcera classica.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...