Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco come smacchiare colletti e polsini delle camicie con questo metodo veloce!

Ecco smacchiare i colletti e i polsini delle camicie con questo metodo veloce!

Le vostre adorate camicie, anche dopo un lavaggio in lavatrice, hanno i colletti e i polsini ancora macchiati? Di seguito qualche rimedio velocissimo ed economico, che vi sarà di aiuto.

smacchiare i colletti e i polsini

Smacchiare i colletti e i polsini delle camicie variopinte

Avete delle camicie variopinte che presentano dei colletti e dei polsini pieni di macchie, li potrete trattare con un detergente naturale a base di aceto di vino bianco o di mele, diluito in acqua. Al posto dell’aceto, potete usare del sapone liquido per lavare i piatti.

Come smacchiare i colletti e i polsini delle camicie bianche: rimedio numero 1

Se invece le camicie da smacchiare sono bianche, o di un colore molto chiaro, è possibile trattarle con del sapone di Marsiglia solido. Vi basterà strofinare la saponetta sulla zona da smacchiare, e anche le macchie più difficili spariranno in poco tempo.

Rimedio numero 2

Un secondo rimedio perfetto per poter eliminare le macchie dalle vostre camicie, potete utilizzare il percarbonato di sodio. Questo prodotto, riuscirà a togliere le macchie presenti sui tessuti e donerà un maggiore candore al vostro bucato bianco.

Potete utilizzare il percarbonato di sodio sia per i lavaggi in lavatrice, ma anche per lavaggi a mano.

Rimedio numero 3

Unendo più ingredienti facilmente reperibili, potete realizzare una pasta in grado di smacchiare i colletti e i polsini delle vostre camicie di colore bianco.

Vi serviranno:

  • Dell’acqua ossigenata
  • Del bicarbonato di sodio
  • 1 goccia di detersivo liquido per lavare i piatti (meglio se ecologico)
  • Q.b. di acqua.

Mettere all’interno di una bacinella il bicarbonato di sodio e versare un po’ alla volta l’acqua ossigenata, il risultato che dovrete ottenere, dovrà essere un composto omogeneo. Come ultimo ingrediente mettere il detersivo liquido per lavare i piatti.

Riempire uno spruzzino con l’acqua e inumidire la zona da smacchiare. Con un cucchiaio o con un vecchio spazzolino da denti, stendere il composto appena preparato e attendere un paio di minuti.

Procedere, poi con il normale lavaggio nella lavatrice.

Buone pulizie domestiche a tutti!

 


Potrebbe interessarti anche...