Fai questo alle tue piante e le vedrai rifiorire e rinvigorirsi magicamente!

hai mai provato questo metodo fiammiferi nelle piante

Amanti del giardinaggio benvenuti in questa pagina!

Oggi proverò a spiegarvi come l’utilizzo di semplici fiammiferi può essere estremamente utile per la cura delle piante d’appartamento.

I fiammiferi, infatti, possono donare alle nostre piante un beneficio enorme.

hai mai provato questo metodo fiammiferi nelle piante

Come può essere utile un fiammifero per noi amanti del pollice verde?

I fiammiferi sono indispensabili per curare le piante che si trovano nelle nostre abitazioni grazie al combustibile che si trova nella testa rossa dei fiammiferi. Questo combustibile infatti contiene sostanze nocive per molti insetti ma è utile soprattutto contro i fastidiosissimi moscerini.

I moscerini hanno il “compito” di attaccare la pianta deponendo le uova nel terreno. Una volta che le uova si schiudono le larve appena nate andranno ad attaccare e a magiare tutte le radici. Questo causerà alla pianta e ovviamente ai fiori delle gravi infezioni.

L’utilizzo dei fiammiferi è in grado di evitare questo epilogo allontanando in modo definitivo i moscerini.

Cosa bisogna fare per salvare le nostre piante d’appartamento?

Utilizzare i fiammiferi per salvare le nostre piante è molto semplice. Basta solo scegliere, in base al problema che si desidera risolvere, una delle 2 opzioni che troverai qui di seguito.

1 Riporre i fiammiferi nel terreno.

Per non far deporre dai moscerini le uova nel terreno delle piante dobbiamo compiere un’azione molto semplice. Basterà solo inserire i fiammiferi a testa in giù direttamente nel terreno e distanziarli tra di loro di 2 oppure 3 centimetri. Con questo metodo facile e veloce il nostro problema verrà risolto in un batti baleno.

2 Innaffiare il terreno con i fiammiferi.

Se invece abbiamo già visto i moscerini e le larve sulla nostra pianta dobbiamo utilizzare un infuso fatto di fiammiferi. Per preparare questo particolare infuso dobbiamo inserire una confezione di fiammiferi in 500 millilitri di acqua. Dopodiché, passati 5 giorni, dobbiamo estrarre i fiammiferi e versare l’acqua rimasta nel terreno. È importante ripetere questo trattamento ogni 2 o 3 giorni. In questo modo le larve verranno definitivamente eliminate.

LEGGI ANCHE:  Decorazioni da appendere alla parete: crea un'atmosfera magica. Idee Facilissime!

È arrivato il momento di affrontare nel modo giusto i moscerini.

Andiamo a salvare le nostre piante!

Buon lavoro.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...