Finocchi gratinati: il piatto leggero ma ricco di gusto

finocchi gratinati alla besciamella il AdobeStock 180291538

Finocchi gratinati: il piatto leggero ma ricchi di gusto

Finocchi gratinati alla besciamella: il piatto unico semplice e sostanzioso. La lista degli ingredienti che servono alla composizione di questo saporito piatto unico è piuttosto breve, ma la loro giusta combinazione è la chiave di un manicaretto che non vi lascerà indifferenti.

Come da titolo, assoluti protagonisti della ricetta sono i finocchi, ortaggi strepitosi dotati come sappiamo di qualità sia depurative che diuretiche. Inoltre la cottura in forno ne garantisce una deliziosa croccantezza, che ben si accompagna, a contrasto, con la suadente morbidezza e cremosità di una besciamella classica.

finocchi gratinati alla besciamella il AdobeStock 180291538

Finocchi gratinati: il piatto leggero ma ricchi di gusto

Gli ingredienti

Per quattro persone gli ingredienti che servono sono quelli che seguono: quattro finocchi; mezzo litro di besciamella; due etti di formaggio Asiago; 60 grammi di burro; quattro fette di pane in cassetta; quanto basta di latte; quanto basta di sale; quanto basta di pepe nero.

La preparazione

La prima cosa è eliminare la parte più coriacea dei finocchi: si raggiunge il cuore e li si fa in otto spicchi. Dopodiché si prende una pirofila, si unge con una noce di burro, ci si adagiano sopra le fette di pancarré e poi ci si spruzza il latte.

L’operazione successiva è sbollentare i finocchi per una decina di minuti, poi si lasciano intiepidire un po’ e infine si adagiano sopra alle fette di pane in cassetta.

Quindi sui finocchi si dispone il formaggio Asiago tagliato a fettine sottili. Dopodiché si prepara una classica besciamella e la si fa freddare un pochino.

Quindi la si versa tutta sui finocchi, dopo averla spolverata con un po’ di pepe. La cottura in forno dovrà durare per una ventina di minuti, con in più dieci minuti di grill alla fine.

LEGGI ANCHE:  Torta per le grandi occasioni | La prepari veloce, veloce | Poche persone conoscono questa ricetta!

Servire in tavola quando sono ben dorati a ancora ben caldi.

Buon divertimento e buon appetito!

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...