Frittelle all’arancia: i dolcetti veloci senza uova e burro!

hai unarancia e farina prepara frittelle allarancia

Frittelle all’arancia: i dolcetti senza uova e burro dal gusto irresistibile!

Se ami il sapore dell’arancia non puoi lasciarti sfuggire da sotto gli occhi questa ricetta.

Questi piccoli dolcetti fritti al sapore di arancia sono facilissimi da preparare e non richiedono più di una manciata di minuti per servirli a tavola.

Frittelle all'arancia: i dolcetti senza uova e burro dal gusto irresistibile!

Senza burro, sono morbidi e croccanti e diventeranno i tuoi dolci preferiti.
Vedrai che gli ospiti ne saranno conquistati e la famiglia ti chiederà di prepararli quasi ogni giorno.

Indossa un grembiule insieme a me e cominciamo.

Frittelle all’arancia: i dolcetti senza uova e burro dal gusto irresistibile!

Prima di tutti recuperiamo gli ingredienti che ci occorrono:

  • 220 gr di farina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 50 ml di latte
  • Vaniglia
  • Sale
  • 1 arancia

Preparazione

Versiamo in una ciotola la scorza d’arancia precedentemente grattugiata e infine il succo ricavato dall’arancia. Aggiungiamo la vaniglia, lo zucchero e infine amalgamiamo con una frusta a mano dopo aver versato un pizzico di sale.

Continuiamo ad amalgamare aggiungendo il latte e infine versiamo il lievito e la farina. Mescoliamo con una spatola e completiamo la lavorazione dell’impasto usando le mani. Quando avremo ottenuto un panetto della giusta consistenza adagiamolo su un tavolo da lavoro, precedentemente infarinato, e stendiamo l’impasto con un mattarello.

Successivamente, con una rotella tagliapasta, ricaviamo dei quadratini fino ad esaurire l’impasto.

Attenzione: mentre ci dedichiamo alla creazione dei dolcetti, riponiamo quelli completati in una teglia con della farina adagiata sul fondo.

Cominciamo a friggere i nostri dolcetti in una pentola piena d’olio. Quando appariranno dorati, scoliamoli e posiamoli su un piatto rivestito con della carta assorbente, in modo da eliminare l’olio in eccesso.

LEGGI ANCHE:  Pasta frolla alla nocciola: per crostate o biscotti da sballo!

Ancora caldi passiamo i nostri quadratini all’arancia in una ciotolina con dello zucchero per poi traferire il risultato su un piatto da portata.

Dopodiché portiamo a tavola i nostri dolcetti fritti all’arancia.
Credi a me: l’aroma dell’arancia invaderà il tuo palato e profumerà tutta la tua cucina.

Buon goloso appetito a tutti.

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...