frittelle di mele AdobeStock 10334954

Frittelle di mele: la merenda sana per grandi e piccini!

Frittelle di mele: la merenda golosa per grandi e piccini!

Quante cose si possono fare con le mele? Davvero tante, torte, confetture, creme, tutte buonissime e il bello è che la stessa ricetta, diventa completamente diversa semplicemente variando la varietà di mele.

frittelle di mele AdobeStock 10334954

Anche per la ricetta che stiamo per fare la regola non cambia, quello che cambia è che in questo caso le mele andranno fritte.

Oggi cuciniamo le frittelle di mele, golosissime facilissime da fare e hanno un costo bassissimo, prepariamoci perché dovremmo farle a ripetizione, sono troppo buone!

Frittelle di mele: la merenda golosa per grandi e piccini!

Ingredienti

  • 3 mele,
  • il succo di un limone,
  • 150 grammi di farina,
  • 2 uova,
  • 200 ml di latte intero,
  • 8 grammi di lievito per dolci,
  • 1 pizzico di sale fino.
  • Olio qb per friggere,
  • una manciata di zucchero semolato,
  • un pizzico di cannella.

Preparazione delle frittelle di mele

In un recipiente, rompiamo le uova e sbattiamole con il latte, quando saranno spumose, aggiungiamo lentamente e, sempre mescolando, il lievito, la farina e il pizzico di sale. Lavoriamo l’impasto fino a che non sarà omogeneo e privo di grumi, una volta pronto, teniamolo un attimo da parte.

Peliamo le mele, priviamole del torsolo e tagliamole a fettine sottili, da tre mele dobbiamo ricavare circa 24 fette. Se non abbiamo lo strumento per eliminare il torsolo, possiamo semplicemente eliminarlo dal centro di ogni fettina con un coltello affilato.

Bagniamo le mele con il suco di limone, servirà a non farle diventare nere, in attesa di essere fritte.

In una padella, scaldiamo l’olio, quando sarà pronto, prendiamo le fettine di mela e tuffiamole dentro la pastella in modo che ne siano completamente ricoperte. Friggiamole immediatamente, a metà cottura giriamole, aiutandoci con due cucchiai, e, una volta cotte, posizioniamole sopra ad un foglio di carta assorbente.

LEGGI ANCHE:  Torta di nonna Lucia | Facile e golosa| tante mele avvolte in un impasto delicato!

Mettiamo in cottura solo un paio di fettina di mela alla volta perché la temperatura dell’olio non deve abbassarsi.

Quando avremo finito gli ingredienti, mescoliamo in una ciotola lo zucchero e la cannella e spolverizziamo le frittelle ancora bollenti.

Come servire la frittelle di mele

Queste frittelle danno il meglio di sé, se servite ancora calde ma anche se si raffreddano un pochino non sfigureranno. Cerchiamo, comunque di consumarle in tempi brevi, perché, come tutti i fritti, più il tempo passa, più perdono croccantezza.

Essendo così semplici, nascono per essere servite come merenda o spuntino, ma se ne posizioniamo due fette su un piatto da dolce e le decoriamo con topping al cioccolato e panna montata, possono trasformarsi in elegante e goloso dopo cena.

 

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!