Frittelle di ricotta salate: delicate e sfiziose piaceranno a tutti!

frittelle di ricotta salate AdobeStock 316066269

Frittelle di ricotta salate: delicate e sfiziose piaceranno a tutti!

Un piatto sfizioso da non lasciarsi sfuggire è sicuramente quello delle frittelle di ricotta salate.

Perfette da gustare come secondo piatto o come antipasto, questa ricetta dal cuore super morbido racchiuso da una panatura croccante lascerà tutti senza fiato.

Oltre ad essere squisite sono leggerissime, l’ideale per chi vuole mangiare bene senza appesantirsi.

frittelle di ricotta salate AdobeStock 316066269

 

 

Frittelle di ricotta salate: delicate e sfiziose piaceranno a tutti!

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per cucinare le frittelle di ricotta salate sono:

  • 2 cucchiai di farina 00
  • Mezzo cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 400 gr di ricotta fresca
  • 1 uovo
  • 70 gr di formaggio grattugiato
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio d’oliva
  • Pepe

Questo piatto è facilissimo da preparare anche per chi non è un mago della cucina. Occorrono soltanto una manciata di minuti.

Tempo totale: 20 minuti
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 10 minuti
Porzioni: 16 frittelle

Procedimento

Ovviamente la prima cosa da fare è quella di versare in una ciotola il sale, la ricotta, il formaggio grattugiato e il pepe per poi amalgamare tutti gli ingredienti. Successivamente aggiungiamo un uovo e continuiamo a lavorare l’impasto. Aggiungiamo un po’ di prezzemolo tritato e versiamo il lievito e la farina, precedentemente setacciati, e mescoliamo per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Completate queste operazioni, con le mani cerchiamo di creare delle piccole sfere che diventeranno le nostre frittelle. Continuiamo questo procedimento fino ad esaurire l’impasto.

Dopodiché posiamo una padella su un fornello e versiamo dentro dell’olio che andremo a riscaldare. Nel frattempo passiamo una per volta le frittelle nella farina e poi, quando l’olio sarà ben caldo, cominciamo a friggere.

LEGGI ANCHE:  Crema alla nocciola vegana: è buonissima, scopri come si fa

Quando appariranno perfettamente dorate adagiamole su un piatto rivestito con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Serviamole a tutti dopo averle fatte leggermente intiepidire.

Adesso non resta che gustare a tavola con tutta la famiglia riunita le nostre frittelle di ricotta salate.

Vedrete che dopo la prima frittella il bis sarà d’obbligo!

Buon appetito a tutti.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...