Burger di melanzane e quinoa: per una cena light ricca e salutare!

Burger di melanzane e quinoa: per una cena light ricca e salutare!

Ospiti vegani a cena e non avete idea di cosa servire in tavola? Nessuna paura, ecco la ricetta completa per cucinare dei buonissimi hamburger di melanzane e quinoa. Sono leggeri e semplici da fare.

Burger di melanzane e quinoa: per una cena light ricca e salutare!

Burger di melanzane e quinoa: per una cena light ricca e salutare!

Per fare dei gustosi hamburger di melanzane e quinoa, avrete bisogno di:

  • 90 grammi di quinoa
  • 70 grammi di pane integrale
  • 1 melanzana
  • 1 carota e una zucchina
  • Mezza cipolla
  • Un po’ di pangrattato
  • Qualche foglia di basilico fresco
  • Qualche rametto di prezzemolo fresco
  • Q.b. di olio extravergine di oliva.

Per cuocere la quinoa: acqua tiepida.

Per decorare i vostri hamburger :qualche foglia di basilico extra.

Le dosi indicate sono per 4 persone.

Cuocere la quinoa

Versare un filo di olio extravergine di oliva in una casseruola e mettere all’interno la quinoa. Coprire la quinoa con un po’ di acqua tiepida e fare cuocere. Quando risulterà ben cotta spegnere il fornello e lasciarla intiepidire.

Preparare le verdure

Mentre la quinoa si raffredda, prendere la melanzana e la zucchina e con un coltello eliminare le due estremità.  Sbucciare la carota e la cipolla. Lavare tutte le verdure sotto l’acqua corrente e  tagliarle a fette sottili.

In una seconda padella versare un filo di olio, mettere le verdure, condirle con un pizzico di sale e di pepe. Fare cuocere le verdure fino a quando non saranno morbide.

Comporre gli hamburger

Con un mixer tritare finemente il pane integrale con il basilico ed il prezzemolo. Aggiungere le verdure appena preparate e la quinoa. Unire un pochino di pane grattugiato. Trasferire il tutto in una bacinella, coprirla con un pezzo di pellicola trasparente alimentare e riporre in frigorifero per circa 40 minuti.

LEGGI ANCHE:  Tortini zucchine e patate: un antipasto speciale e gustoso

Trascorso il tempo di riposo, prelevare un po’ di impasto ed iniziare a formare gli hamburger premendoli un po’ con le mani.

Cottura in forno e servire in tavola

Adagiare i vostri hamburger sopra una teglia coperta con la carta da forno e fare cuocere in forno preriscaldato per 20-25 minuti a 180°C. Servire in tavola i vostri hamburger di melanzane e quinoa ancora fumanti, con una foglia di basilico sopra.

Buon appetito a tutti!

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...