Il piatto freddo per l’estate: insalata di pasta con tonno, zucchine e pomodori

Il piatto freddo per l’estate: insalata di pasta con zucchine, tonno e pomodori.

Il piatto freddo che ti presentiamo oggi è una fresca insalata di pasta con zucchine, tonno e pomodori.Si tratta di un primo che si presta a tante varianti diverse. Per esempio, puoi decidere di provarla con pomodori crudi o passati in padella oppure puoi scegliere tra tonno sottolio, fresco o al naturale.

ì

 

E si può giocare ovviamente anche con le spezie: il risultato è un piatto fresco e invitante, ottimo per queste giornate di canicola che non tollerano pranzi troppo impegnativi.

Il piatto freddo per l’estate: insalata di pasta con zucchine, tonno e pomodori

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per questa insalata sono i seguenti: 400 grammi di pasta; una cipolla; due zucchine; 200 grammi di tonno sottolio; due pomodori grandi (quelli per l’insalata); olive nere, mezzo peperone giallo (l’altra metà potete riempirla e farla al forno) sale e pepe quanto basta; olio extravergine d’oliva q.b.

La preparazione

Per la preparazione fai così

Pulisci le zucchine, lavale e poi falle a rondelle sottilissime, stessa sorte per i peperoni. Poi prendi la cipolla e la triti fina, dopodiché la metti in padella a soffriggere con un filo d’olio.

Fai rosolare e spegni dopo aver regolato di sale e pepe, usa questo per condire l’insalata di pasta.

Ora si passa ai pomodori. Levi il picciolo, li lavi e li tagli a fettine.

Inserisci tutte le verdure (quelle in padella) in un recipiente e aggiungi il tonno e le olive, che frattanto avrai sgocciolato per bene. Mischia tutto quanto e aggiusta di sale e pepe.

Adesso è il turno della pasta, che metti a cuocere come al solito in abbondante acqua salata. Quando ha raggiunto la sua cottura ottimale, la scoli e versi nel recipiente con tutti gli altri ingredienti e mescoli per bene.

LEGGI ANCHE:  Mousse proteica al caffè: con solo 4 ingredienti è più buona che al bar

Se necessario, aggiungi un filo d’olio e metti tutto a riposare in frigo  per almeno un’ora.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...