La base dei vostri sanitari è nera? Scopri il rimedio infallibile per farla risplendere!

prova questo metodo per togliere base dei sanitari

La base dei vostri sanitari è nera? Scopri il rimedio infallibile per farla risplendere!

Per quanto si pulisca ogni giorno alcune zone della casa rimangono sempre sporche. Questo accade soprattutto in alcuni punto specifici del bagno come ad esempio le fughe delle piastrelle, gli angoli della doccia e la base dei sanitari.

La base dei vostri sanitari è nera? Scopri il rimedio infallibile per farla risplendere!

In questa pagina andremo a scoprire i trucchetti per pulire la base dei sanitari ed eliminare quel fastidioso cerchio nero che puntualmente si forma a causa della muffa o dello sporco accumulato.

Tuttavia è importante essere delicati durante il trattamento a causa del silicone usato per rendere stabile il sanitario. Strofinare troppo forte potrebbe danneggiare il silicone è importante quindi provare i metodi in piccole zone in modo da verificare che non nascano problemi più grandi.

La base dei vostri sanitari è nera? Scopri il rimedio infallibile per farla risplendere!

Senza indugio ma con attenzione, ecco cosa dobbiamo fare:

Panno

Spesso le macchie scure attorno ad un sanitario nascono a causa della muffa quindi bisogna immergere un panno in microfibra in una ciotola piena d’aceto. Dopodiché, quando il panno sarà pregno del liquido, posizioniamolo intorno al sanitario. É importante non rimuovere il panno per parecchie ore e solo dopo potremo eliminare con uno spazzolino o con una spugna i residui rimasti. Mi raccomando: la parola d’ordine è delicatezza!

Crema pulente

Chiaramente possiamo creare anche da noi una crema che possa arginare questo problema. Abbiamo solo bisogno di 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio e mezzo di acqua ossigenata e di 2 cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie oppure liquido. A questo punto versiamo tutto in una ciotolina e mescoliamo fino ad ottenere una crema che andremo a stendere sulla zona da pulire. Lasciamo la crema in posa per una notte e il giorno dopo eliminiamo il tutto. Se invece avete dei pavimenti molto delicati bisogna eliminare l’acqua ossigenata dal composto.

Aceto d’alcol

Se invece preferite un metodo più semplice per pulire possiamo trasferire una tazza d’aceto in una bottiglia spray e spruzzare il liquido nel punto che desideriamo pulire. Dopo un paio d’ore puliamo con lo spazzolino e asciughiamo con un panno leggermente umido.

LEGGI ANCHE:  Vongole: pulirle dalla sabbia con il semplice metodo della farina

Acqua ossigenata

Prima di tutto dobbiamo ricordare che l’acqua ossigenata non va utilizzata sui pavimenti delicati dopodiché possiamo cominciare. Quello che bisogna fare è semplice: dobbiamo solo versare l’acqua ossigenata sulla zona scura. Dopo un po’ di tempo rimuoviamo tutto strofinando.

Bicarbonato di sodio

Per fortuna per i pavimenti delicati possiamo usare tranquillamente il bicarbonato. Dobbiamo solo creare una cremina con un po’ d’acqua e il bicarbonato per poi spalmarla sulla zona da pulire. Dopo un po’ di tempo bisognerà semplicemente pulire tutto delicatamente.

Limone

In questo caso bisogna versare in un bicchiere d’aceto il succo di 2 limoni precedentemente filtrati. Dopodiché portiamo il risultato in una bottiglia spray e bagnamo il cerchio scuro che abbiamo intenzione di eliminare. Puliamo con uno spazzolino morbido o con una spugna dopo che la miscela avrà agito per qualche ora.

Cattivi odori

Se invece il problema sono i cattivi odori che fuoriescono dal wc possiamo scegliere tre metodi da seguire:

  • Bisogna prendere una tazza di bicarbonato e versarla nel fondo del wc. Dopodiché versiamo una miscela contenente 1 litro d’acqua calda e 200 grammi di acido citrico.
  • Tuttavia possiamo anche creare un’altra soluzione della stessa efficacia. Basta semplicemente riempire una metà di un bicchiere con il bicarbonato e riempire l’altra metà con il sale. Successivamente facciamo bollire 1 litro d’acqua per poi versare prima il bicchiere e dopo l’acqua nel wc.
  • Oltre a questo possiamo creare anche delle pastiglie da inserire nel sanitario. Basteranno 200 grammi di bicarbonato, 50 grammi di acido citrico e ½ cucchiaino di detersivo per piatti. Mescoliamo con un cucchiaino fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata. Successivamente trasferiamo il risultato negli stampini da ghiaccio e lasciamo asciugare per non meno di 4 ore. Quando saranno asciutti tiriamo lo sciacquone buttando dentro la pastiglia nel wc. Dopodiché versiamo anche abbondante acqua calda per eliminare degli eventuali residui.

Buon lavoro!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...