Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La madrina, per un bambino, è come una seconda mamma: ecco quali sono i suoi impegni

Pubblicità

La madrina e il padrino sono due figure che assumono significati diversi a seconda della cultura, religione o nucleo famigliare. In certi luoghi del pianeta, queste due figure hanno dei ruoli veramente importanti, che vanno ben oltre un semplice nome o rito.

Per quanto riguarda la religione cristiana, la madrina e il padrino sono figure con dei ruoli molto importanti nei confronti dei loro figliocci, andando ad affiancare i genitori nel compito di educarli e crescerli e addirittura, possono andare a sostituire i veri genitori se questi vengono a mancare. In questo modo, madrina e padrino saranno guide e maestri dei loro figliocci. I genitori, assieme al padrino e alla madrina, formano una famiglia spirituale, che collaborano per il benessere fisico, psichico e materiale del bambino o della bambina.

Pubblicità

La madrina è come una seconda mamma per un bambino o una bambina, specialmente se questa è venuta a mancare. La madrina, quando viene denominata tale, assume un ruolo e degli obblighi nei confronti del bambino; obblighi che non vengono meno quando il figlioccio o figlioccia diventa maggiorenne.

Ecco perché è molto importante la scelta della madrina, una scelta da fare con cura e da non lasciare al caso: è importante che sia una persona sulla quale si ha fiducia cieca, già sia una sorella o un’amica, qualcuna che sia presente alla vita famigliare e che ha un buon atteggiamento. Il suo compito è importante e non si tratta di fare un regalo ogni tanto ma, come abbiamo detto, di assumersi delle responsabilità nei confronti del bambino e per il resto della sua vita.

Quelli della madrina non sono obblighi di legge, ma morali, nel senso cristiano del termine. Essendo essa una figura di guida per tutta la vita. Come una seconda mamma, e che potrebbe pure diventarlo in certe occasioni. Certamente è una benedizione nei confronti del bambino.


Potrebbe interessarti anche...