Lavare i piumoni in lavatrice senza rovinarli: scopri il trucco furbo

come lavare i piumoni in lavare i piumoni

Lavare i piumoni in lavatrice senza rovinarli: scopri il trucco furbo

Ben ritrovati lettori! In questa pagina affronteremo il dilemma più comune della stagione: come lavare al meglio i piumoni ormai inutili? Cosa bisogna fare per ritrovarli perfetti da utilizzare quanto arriverà la stagione fredda?

Ovviamente è essenziale lavare i piumoni prima di metterli nell’armadio.

Tuttavia prima di lavare il piumone dobbiamo capire se è meglio farlo a mano oppure in lavatrice.

come lavare i piumoni in lavare i piumoni

Lavare i piumoni in lavatrice senza rovinarli: scopri il trucco furbo

In quale occasione è meglio lavare il nostro piumone a mano? E come dobbiamo comportarci?

Il piumone va lavato a mano quando la lavatrice non supporta il suo peso. Insistere può essere inutile e soprattutto rischioso. Quindi se vogliamo risparmiare i soldi non correndo in lavanderia dobbiamo occuparcene personalmente.

Lavarlo a mano sarà molto più semplice di quello che si può pensare.

Dobbiamo dirigerci in bagno e riempire con dell’acqua tiepida la nostra vasca. Dopodiché versiamo dentro un misurino del nostro detersivo preferito. A questo punto lasciamo per 12 ore il piumone nell’acqua. Allo scadere delle ore, ovviamente, andiamo a risciacquare.

Se abbiamo a che fare con un piumone in fibra naturale per risciacquare dobbiamo far cadere l’acqua e riempire la vasca di nuovo con acqua pulita. Successivamente lasciamo il piumone nell’acqua per qualche minuto e ripetiamo fino a sciacquare tutto per bene.

Invece se il piumone è in fibra sintetica dobbiamo, dopo averlo sciacquato correttamente, adagiare uno stendino nella vasca e stenderlo per poi risciacquarlo utilizzando il soffione della doccia.

Per lavare il piumone in lavatrice, invece, cosa bisogna fare?

Se invece siamo fortunati e controllando l’etichetta siamo sicuri che la nostra lavatrice possa contenere il peso del piumone dobbiamo solo avvalerci di un piccolo trucchetto.

LEGGI ANCHE:  Lentiggini, tendenza intrigante e sensuale: ecco 5 modi di ricrearle sul viso!

Durante il lavaggio possiamo inserire due palline da tennis. Così facendo il piumone, grazie alle palline che durante il lavaggio si muoveranno sul tessuto, diventerà morbidissimo e gonfio.

Direi che è arrivato il momento di metterci all’opera.

Buon lavoro!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...