Mai più dai semi! Il trucco incredibile per moltiplicare una pianta di limone con una foglia!

mai piu dai semi il pianta limone

Immagina di poter ottenere da una singola foglia di limone, tantissimi frutti.

Bene, è questo che ti spiegheremo quest’oggi. Un singolo trucco che può essere facilmente utilizzato anche da chi non ha grande dimestichezza con il giardinaggio e le piante, e che ti potrebbe permettere di ottenere tantissimi limoni. Vediamo come!

5g1t9fa o a

 

Trova una pianta di limone

Per prima cosa bisogna trovare una pianta di limone, adulta, dalla quale poter prelevare delle foglioline. Ovviamente, in base al numero di piante che vorrete ottenere, potete pensare di utilizzare un certo numero di foglie.

Un consiglio che troverete utile riguarda la cernita da effettuare tra le varie foglie: basatevi su due caratteristiche essenziali, ovvero il fatto che debbano essere totalmente formate, e che siano sane, senza presenza di funghi, muffe o batteri.

Per staccarlo dalla pianta madre, basterà andare alla base della foglia, tenere con una mano il tronco e tirare via. Cercate di tirare via anche una parte del tronco. Una volta effettuata questa operazione, mettiamo le foglie subito nell’acqua per evitare che si crei la pellicola protettiva che farà da “tappo”.

Scelta del recipiente

Ora troviamo un recipiente che possa fare al caso nostro; riempiamolo con acqua fino a circa 4 cm e poi immergiamo le foglioline. Consideriamo che più foglie inseriamo più possibilità ci sono di ottenere piante adulte, visto che in media una su dieci farà radici.

Aspettare, a questo punto, che compaiano le radici dal picciolo: assicurarsi sempre che l’acqua rimango a contatto con esso! Dopo una quarantina di giorni si può già notare la crescita di radici. Dopo altri 4-5 giorni, le radici continueranno a crescere velocemente.

LEGGI ANCHE:  Stop al cloro e altri sbiancanti chimici: ecco come ottenere un bucato impeccabile in modo naturale!

Dopo due mesi, l’apparato radicale sarà già molto sviluppato. A questo punto, spostiamo le foglie con più radici in un vaso che abbia un diametro  di almeno 10 cm (per foglia). Questo eviterà che ristagnerà l’acqua.

Riempiamo il terreno con del concime per agrumi e stiamo attenti ad interrare le foglie almeno fino a metà. Successivamente, utilizziamo un vaporizzatore per bagnare il tutto abbondantemente e riporre il vaso in una posizione dove prenderà parecchia luce, ma non sole diretto.

Differenza tra semi e foglie

Sarebbe il caso di notare una differenza essenziale tra piantine di limone nate da seme e quelle nate in questa maniera, da foglie. L’enorme vantaggio di utilizzare le foglie risiede nel fatto che quando crescerà la pianta di limone sarà in grado sin da subito di produrre frutti ottimi, poiché è una sorta di clone della pianta madre. Le piante nate dal seme, per produrre frutti, dovranno crescere per almeno due anni!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...