Panini pigri con solo 3 ingredienti | Li fai senza impastare e sono buonissimi!

panini pigri con solo 3 panini pigri

Panini pigri con solo 3 ingredienti | Li fai senza impastare e sono buonissimi!

Vuoi preparare dei panini da mangiare in qualunque momento della giornata e decisamente diversi dal solito? Allora sei capitato nel posto giusto!

La ricetta dei panini fritti che troverai qui di seguito ti farà realizzare nella tua cucina dei panini sfiziosi, soffici e irresistibili.

Questi panini si prepareranno quasi da soli! Infatti l’impasto non ha bisogno di alcuna lievitazione e la preparazione porterà via soltanto il tempo utile a far riscaldare l’olio.

Vedrai che la semplicità e la morbidezza di questi panini diventeranno irrinunciabili per la tua famiglia. Li preparerai molto, molto spesso.

Pronto per quest’avventura culinaria? Cominciamo subito!

panini pigri con solo 3 panini pigri

 

Panini pigri: ecco quali sono gli ingredienti da selezionare.

Per realizzare i panini occorrono i seguenti ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • Olio vegetale quanto basta
  • 500 gr di yogurt
  • 4 uova
  • Sale quanto basta
  • 1 bustina di lievito in polvere

Preparazione e cottura dei panini fritti.

La prima cosa da fare è quella di versare dell’abbondante olio vegetale in una pentola posta su un fornello per farlo diventare caldo.

Nel frattempo apriamo le uova in una ciotola capiente per poi lavorarle con uno sbattitore manuale. Dopodiché aggiungiamo lo yogurt e riprendiamo a mescolare energicamente per poi salare.

Dopo aver amalgamato per bene versiamo nella ciotola anche la farina setacciata insieme al lievito in polvere.

Successivamente amalgamiamo delicatamente con una spatola in modo da ottenere una massa appiccicosa.

Ottenuta la consistenza desiderata, con l’aiuto di un cucchiaio prendiamo una piccola parte del nostro impasto e portiamola nella pentola contenente l’olio ormai caldo.

LEGGI ANCHE:  3 Cocktail per la sera della Vigilia, tutti ispirati a 3 brani di successo

Continuiamo così fino ad esaurire l’impasto in modo da far friggere per bene i panini. Mi raccomando i panini vanno fritti per circa 4 o 5 minuti. Quando appariranno di un bel colore dorato trasferiamoli su un piatto rivestito con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Dopodiché dobbiamo soltanto servirli a tavola e mangiarli caldi.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...