Parmigiana di peperoni: buonissima! Porta in tavola qualcosa di diverso!

coi peperoni quando la parmigiana AdobeStock 393866808

Parmigiana di peperoni: è sfiziosa e diversa dal solito

Coi peperoni: quando la parmigiana è sfiziosa e diversa dal solito. La parmigiana di melanzane è un grande classico della cucina italiana, soprattutto quella del Sud.

coi peperoni quando la parmigiana AdobeStock 393866808

Se quella di melanzane è, diciamo così, il paradigma della ricetta, neppure quella di zucchine sfigura sulle italiche tavole. Tra l’altro si può preparare in molti modi differenti e assicura sempre un pieno di gusto e sapore.

Ma la cucina non sarebbe quel regno divertente e allegro che è se non ci fossero le sperimentazioni. Con juicio, però: va bene dar briglia sciolta alla fantasia, ma con criterio, appunto. E la parmigiana con i peperoni che ti presentiamo qui appresso rappresenta appunto una sperimentazione fatta con criterio.

Perché, diciamolo, i peperoni tutto possono essere tranne che un azzardo. Sono così buoni e sfiziosi da rappresentare quasi una garanzia di successo.

Ma eccoci alla ricetta.

Parmigiana di peperoni: buonissima e diversa dal solito

Gli ingredienti

Ti servono: un chilo di peperoni, verdi, rossi o gialli non importa; 250 grammi  provola affumicata; quanto basta di pan grattato; qualche oliva nera; quanto basta di capperi; 80 grammi di parmigiano grattugiato e quanto basta di olio extravergine di oliva, sale q.b.

La preparazione

Si prendono i peperoni e si lavano per bene, poi si asciugano e senza tagliarli si adagiano sopra una teglia ricoperta di carta forno e si mettono a cuocere in forno ventilato a 200 gradi per un venti minuti.

È essenziale che si anneriscano e si abbrustoliscano, perché solo a quel punto si potranno pelare senza problemi. Una volta tolti dal forno, ancora caldi vanno chiusi dentro delle buste per alimenti, massimo due per busta. Passati un tre o quattro minuti, si tirano fuori e poi si pelano con le dita.

LEGGI ANCHE:  Riciclo degli avanzi dei dolci Natalizi: ancora più buoni!

Quindi si unge una teglia da forno e ci si spolvera un primo strato di pan grattato, poi si aggiungono i filetti di peperone e quindi i capperi, poi qualche oliva (denocciolata), la provola tagliata a fette e un po’ di parmigiano, quindi si bagna con un filo d’olio e si parte con un altro strato, e così via, fino a che ci sono ingredienti.

A chiudere si dispongono provola, parmigiano e pangrattato, qualche oliva e capperi, si mette nel forno a 200 gradi per un 20 o 25 minuti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...