Patatine fritte? Si, ma non le solite, una ricetta facile per una vera delizia!

patatine fritte 1000 strati gustosissime patatine fritte mille strati

Patatine fritte 1000 strati: deliziati con questa semplice ricetta!

Le patatine fritte piacciono proprio a tutti, grandi e piccini e, nel mondo, ne vengono consumate tantissime ogni giorno. Ma oggi vi proponiamo di cucinarle in un modo diverso, facendole diventare quasi uno sformato, ma che in realtà sono vere e proprie patatine fritte. Seguite il procedimento che vi illustriamo di seguito, dovete troverete anche l’elenco degli ingredienti necessari.

Patatine fritte 1000 strati: deliziati con questa semplice ricetta!

Patatine fritte 1000 strati: deliziati con questa semplice ricetta!

Ingredienti

  • Patata 1 kg
  • Pepe 1/2 cucchiaino
  • Patate in polvere 2 cucchiai
  • Olio da cucina 2 cucchiai
  • Sale 1/2 cucchiaino
  • Peperoncino in polvere 1/2 cucchiaino

Procedimento

Prendete le patate, lavatele e sbucciatele, poi usando un pelapatate tagliate delle fettine sottilissime, fino a quando non avrete terminato le patate. Mettetele in una terrina abbastanza capiente e spolveratele con mezzo cucchiaino di pepe, mezzo di peperoncino in polvere, mezzo di sale. Aggiungete poi due cucchiai di olio da cucina, due cucchiai di fecola di patate e mescolate il tutto con le mani, per assicurarvi che il risultato ottenuto sia quello desiderato.

A questo punto prendete uno stampo tipo quello da plumcake, anche un pochino più piccolo e metteteci le patate una alla volta anche accavallandole, fino ad arrivare al bordo superiore. Lo stampo va foderato con la carta da forno lasciando due alette nel lato più lungo, che vanno poi richiuse sopra le patate. Terminata questa operazione, infornate il tutto alla temperatura di 230°C per un’oretta circa.

Trascorso il tempo di cottura, togliete lo stampo dal forno e mettete un peso per schiacciare le patate e mettetelo così in frigo per tre ore, poi dopo, capovolgete lo stampo per far uscire lo sformato di patatine fritte 1000 strati. Adesso affettatelo non esageratamente grande o troppo piccolo, passando ora alla frittura. Infatti in una padella con bordi alti, mettete a scaldare abbondante olio ( va bene anche la wok) e fate friggere le vostre fettine.

LEGGI ANCHE:  La ricetta facile e gustosa: gli spaghetti coi piselli

Una volta terminata questa operazione potete adagiare le vostre fettine di patatine fritte 1000 strati su un foglio di carta assorbente, per togliere l’olio in eccesso. Ora potete gustarle! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...