Pianta questo albero “Magico”: le caratteristiche dell’albero in grado di purificare l’aria

paulownia caratteristiche dellalbero in grado AdobeStock 305749600

Hai mai sentito parlare della Paulownia? Si tratta di un albero davvero pazzesco, soprattutto per quanto riguarda il fattore estetico.

Appartiene alla famiglia delle Paulowniaceae ma alcuni esemplari, invece, fanno parte della famiglia delle Scrophulariaceae. Sicuramente, tra le caratteristiche e peculiarità più importanti di questa pianta troviamo il fatto che riesca a crescere in maniera davvero rapida.

Oltre a ciò, i suoi fiori lilla e bianchi rappresentano un valore aggiunto. Non tutti sanno, però, che le peculiarità di questa pianta non si fermano solo all’estetica: parliamo, infatti, di una pianta che è in grado di purificare l’aria, assorbendo l’anidride carbonica.

paulownia caratteristiche dellalbero in grado AdobeStock 305749600

Paulownia: informazioni utili

La Paulownia proviene dall’Asia, in particolar modo dalla Cina: è qui che è conosciuta col nome di Princess tree, ovvero l’albero della principessa. Come mai questo nome così originale? Il tutto è ricollegabile alla figlia dello zar Paolo I di Russia, ovvero Anna Pavlovna Romanova. Quella che era la regina dei Paesi Bassi venne omaggiata proprio con questa pianta.

A parte questi cenni storici, va detto che la Paulownia sia una pianta molto famosa ed amata per la sua velocità di crescita. Quando viene abbattuta, questa pianta riesce a rigenerarsi e continuare la sua esistenza.

Un albero che può crescere anche di 5 metri in un anno e che ha un aspetto molto maestoso. Alcuni esemplari possono raggiungere anche i 20 metri di altezza! La pianta fiorisce in primavera, tra i mesi di maggio e giugno, e i suoi fiori, come già anticipato, sono bianchi o color lavanda.

Oltre alla capacità di crescita rapida, va ribadita la sua capacità di assorbire grosse quantità di CO2, garantendo una purificazione dell’aria in maniera eccezionale, più di tante altre specie.

LEGGI ANCHE:  Capelli morbidi e fluenti anche in quarantena con questi 3 consigli!

Come coltivarla?

Come fare per coltivare questa pianta? La Pauwlonia è molto facile da coltivare, poiché difatti cresce da sola e si adatta alla perfezione a tutti i terreni. Va detto, però, che sarebbe sicuramente consigliabile garantirle ampio spazio a disposizione poiché è una pianta che cresce molto velocemente.

Di certo non si può riporre in un vaso. Necessita anche di molta luce, anche se riesce a resistere anche in zone ombreggiate. Per quanto riguarda il clima, è molto resistente ad ogni tipo di habitat. Molto interessante constatare anche il fatto che non necessiti di molta acqua, specie nei mesi invernali. La potatura, inoltre, è assolutamente superflua, o meglio non deve essere profonda: questo anche perché si rischierebbe la nascita di eventuali malattie fungine.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...