Quando cambiare le lenzuola e le tende con il cambio di stagione! Ecco cosa dicono gli esperti

igiene in casa ogni quanto si devono cambiare davvero lenzuola e asciugamani AdobeStock 118719068

Quando arriva l’autunno ci si dedica spesso al cambio di stagione degli abiti e al cambio della biancheria da letto. Con l’arrivo delle temperature più fredde, infatti, si inizia a tirare fuori altri tipi di  lenzuola, coperte e tende. E’ molto importante prestare attenzione durante il cambio dei tessuti in casa, quindi, scopriamo alcuni consigli utili da seguire.

Vediamo nel dettaglio, quando è preferibile cambiare le lenzuola e tutto il resto della biancheria presente in casa.

igiene in casa ogni quanto si devono cambiare davvero lenzuola e asciugamani AdobeStock 118719068

Come puoi lavare la tua biancheria da letto?

Solitamente, per lavare le lenzuola, le coperte e tutto il resto della biancheria da letto, è preferibile optare per prodotti con ingredienti naturali. E’ fondamentale preservare i tessuti delle tue lenzuola e puoi farlo solo utilizzando ingredienti poco aggressivi e naturali. Puoi facilmente trovarli in qualsiasi negozio o al mercato e utilizzarli in lavatrice.

Opta per il bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è uno dei più antichi rimedi della nonna, che permette di lavare le lenzuola in modo efficiente. Ti basterà semplicemente aggiungere 1 misurino di prodotto all’interno del cestello della lavatrice e impostare il lavaggio che desideri.

Ti consigliamo anche di aggiungere qualche goccia di olio essenziale, per ottenere un bucato fresco e profumato.

Aggiungi l’aceto bianco

Per rendere il tuo bucato ancora più lucido e bianco, oltre al bicarbonato, puoi optare anche per l’aceto. Ti basterà aggiungere al lavaggio una tazzina di aceto bianco mischiato all’olio essenziale, per ottenere un risultato incredibile.

Utilizza il sapone di Marsiglia

Per lavare le lenzuola e ottenere un risultato ottimale, puoi aggiungere anche il sapone di Marsiglia. In questo caso, puoi utilizzarlo anche per il lavaggio a mano, se preferisci. Le tue lenzuola e tutta la biancheria da letto emanerà un profumo delizioso!

LEGGI ANCHE:  Guardate Cosa Fa Con degli Scatoloni questo Papà Ingegnoso.

Realizza un ammorbidente naturale

Per realizzare un ammorbidente naturale ti basterà aggiungere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e 10 gocce di olio essenziale.

Quando cambiare la biancheria da letto

Ti consigliamo di fare il cambio delle lenzuola una volta a settimana, procedendo ai lavaggi che ti abbiamo suggerito in precedenza. Le fodere dei cuscino potrebbero sporcarsi con maggiore frequenza, quindi, in questo caso, è preferibile lavarle più spesso.

Le coperte puoi cambiarle anche una volta al mese, visto che non entrano direttamente a contatto con il corpo. Per quanto riguarda invece, le tende, è preferibile lavarle una volta al mese o una volta ogni due settimane. In questo modo, la tua camera da letto si manterrà sempre fresca e profumata.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...