Santo del Giorno 16 Agosto: San Rocco

San Rocco

San Rocco, pellegrino e taumaturgo, è il Santo del giorno 16 Agosto.

Vissuto nel ‘300, nonostante le scarse informazioni biografiche sul suo conto, possiamo affermare con assoluta certezza che fu una delle figure religiose più importanti della propria epoca e, a tutt’oggi, è uno dei santi più amati dai fedeli.

Conosciamolo meglio: vediamo chi era, cosa fece, perché è importante e perché si è giunti alla sua canonizzazione.

Santo del giorno 16 Agosto: chi era San Rocco

Santo del giorno 16 AgostoCome anticipato, le informazioni biografiche su San Rocco sono pochissime e pertanto della sua vita non sappiamo quasi nulla.

Fra le poche certezze, c’è quella che nacque a Montpellier, in Francia, nel XIV secolo.

Si dice che appena ventenne, rimasto orfano di entrambi i genitori, donò le sue ricchezze in parte ai bisognosi e in parte ad uno zio.

Convintamente cristiano, il suo sogno più grande era quello di recarsi a Roma e conoscere il papa.

Fu così che, vestitosi da pellegrino, si incamminò verso la meta.

In quel tempo la peste imperversava nella maggior parte delle località italiane e San Rocco, ovunque si trovasse, non mancò di dare conforto agli ammalati e, spesso, di guarirli.

Quando finalmente giunse a Roma, la sua fama di salvatore era già ben nota a tutti.

Quando egli stesso, nei dintorni di Piacenza, contrasse il terribile morbo, per non arrecare fastidio agli altri, si ritirò a vivere in un antro solitario in cui, tra febbri altissime e dolori lancinanti, soffrì moltissimo.

Sopravvisse grazie alla bontà di un cane che, ogni giorno, gli portava da mangiare un pezzo di pane.

A guarigione avvenuta, Rocco fece ritorno in Francia.

LEGGI ANCHE:  Santo del Giorno 25 Agosto: Santa Erminia

La prigionia, la morte, i miracoli e la santità

In Francia, persino con la complicità dello zio che aveva in passato aiutato, Rocco, creduto una spia, fu incarcerato.

Dopo diversi anni di ingiusta prigionia, l’uomo morì il 16 Agosto del 1378 in odore di santità.

Quando la notizia della sua dipartita si diffuse fra la popolazione, i ragazzi iniziarono a gridare che era morto il santo e le campane cominciarono a suonare da sole.

Intorno alla sua tomba si verificarono molti miracoli.

A tutt’oggi San Rocco viene invocato contro le malattie.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...