Santo del Giorno 17 Marzo: San Patrizio

san patrizio d irlanda

Siete pronti a scoprire con noi qual è il Santo del giorno 17 Marzo?

Oggi la Chiesa Cattolica celebra San Patrizio, vescovo e missionario irlandese originario della Scozia.

Vediamo chi era, cosa fece e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 17 Marzo: chi era San Patrizio

santo del giorno 17 marzoNon sappiamo con certezza né quando San Patrizio nacque né dove.

In base a quanto da lui stesso scritto nelle sue Confessioni, sembra che la data di nascita sia collocabile fra il 385 ed il 392 d.C. e che la città natale sia Kilpatrick.

Il suo vero nome era Maewyn Succat.

Un’esperienza, in particolare, cambiò per sempre la vita del giovane.

A 16 anni Maewyn fu rapito dal re irlandese Niall e venduto come schiavo a Muirchu, re del Dàl Riata.

Fu in questi anni di prigionia, sei in tutto, che il ragazzo maturò la sua conversione alla religione cristiana.

Dopo la fuga ed il ritorno in famiglia, Patrizio divenne diacono.

Dopo la consacrazione a vescovo in Gallia da parte di San Germano d’Auxerre, Papa Celestino I affidò a Patrizio l’importante compito dell’evangelizzazione delle isole britanniche e dell’Irlanda in particolare.

In pratica, l’Irlanda ancora in gran parte pagana divenne cristiana proprio per opera di San Patrizio.

Le minacce, le diverse catture e le successive condanne non fermarono il coraggioso predicatore, che diffuse la parola di Dio, fondò monasteri, operò miracoli e non mancò mai di aiutare le persone più bisognose.

Il Cristianesimo celtico, la morte e la leggenda sulla sepoltura

San Patrizio è il fondatore del Cristianesimo celtico, che mescola alcuni elementi preesistenti della cultura pagana irlandese con quella cristiana.

LEGGI ANCHE:  Oroscopo di Paolo Fox di oggi 21 febbraio 2022

Fu proprio Patrizio ad aggiungere la croce solare su quella latina, che è poi divenuta il simbolo del Cristianesimo celtico.

Anche se la certezza assoluta non c’è, il santo morì molto probabilmente il 17 Marzo 461 a Saul.

Una leggenda dice che il suo corpo venne affidato a due buoi i quali, da soli, senza essere guidati da qualcuno, lo deposero a Down (Irlanda del Nord), che da allora si chiamò Downpatrick.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...