Santo del Giorno 19 Agosto: San Giovanni Eudes

Il Santo del giorno 19 Agosto è San Giovanni Eudes, sacerdote francese vissuto nel ‘600.

Conosciamolo meglio: vediamo chi era, cosa fece di importante e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 19 Agosto: cenni biografici su San Giovanni Eudes

santo del giorno 19 agostoGiovanni Eudes nacque nella regione francese della Normandia nel 1601.

Apparteneva ad una semplice famiglia contadina e venne fin da subito educato ai più sani principi morali.

Nonostante le difficoltà economiche, con molti sacrifici i genitori riuscirono a far studiare Giovanni nel prestigioso collegio gesuita di Caen, dove il giovane, convinto a votare la sua vita a Dio, decise di rimanere anche dopo gli studi.

Nel 1623 Giovanni prese i voti.

Il ragazzo decise di entrare a far parte della Congregazione dell’Oratorio di Gesù e Maria Immacolata di Francia, esattamente come tutti quei sacerdoti che, all’epoca, erano convinti che il clero francese dovesse essere del tutto “ripulito” dai vizi e dai cattivi costumi in genere.

Giovanni fu sempre generoso ed altruista, ma anche coraggioso.

Durante una terribile epidemia di peste, fu l’unico tra i suoi confratelli ad aiutare praticamente i malati, tanto che lui stesso si ammalò.

Timorosi del contagio, gli altri religiosi gli impedirono di rientrare nel convento e così lui dormì in una botte finché non guarì.

La grande opera di San Giovanni Eudes

San Giovanni Eudes fu un grande predicatore, ma anche un fervido cristiano che non mancò mai di dare per primo l’esempio di una condotta di vita retta e pia.

Viaggiò in lungo e in largo in Francia e portò conforto ai più bisognosi, piagati dalla guerra e dalle misere condizioni di vita in cui versavano.

LEGGI ANCHE:  Perché non dovresti dare mai al tuo bambino un peluche termico che si calda nel microonde

Si occupò anche di salvare le prostitute dando loro la possibilità di vivere un’esistenza diversa: allo scopo fondò una casa di accoglienza.

Fondò infine la Congregazione degli Eudisti, interessata a cambiare radicalmente la condotta del clero, ottenebrato dal malcostume, dai vizi e dalla corruzione.

Apprezzato e stimato da tutti, San Giovanni morì a Caen nel 1680.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...