Santo del Giorno 21 Luglio: San Lorenzo da Brindisi

San Lorenzo da Brindisi

Il Santo del giorno 21 Luglio è San Lorenzo da Brindisi, sacerdote e Dottore della Chiesa vissuto fra il ‘500 e il ‘600.

Uomo di grande fede, intelligenza e cultura, è stato uno dei religiosi più interessanti della sua epoca.

Conosciamolo meglio: vediamo chi era, cosa fece, perché è importante e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 21 Luglio: chi era San Lorenzo da Brindisi

santo del giorno 21 luglio

Lorenzo nacque a Brindisi nel 1559 e fu un francescano.

Studente bravissimo, nel convento di Verona, dove si perfezionò, si distinse per intelletto e moralità.

Conosceva diverse lingue e sapeva predicare perfettamente in ciascuna di esse.

Umile e devoto, era solito digiunare e mortificarsi spesso.

Trascorreva la maggior parte delle sue giornate, sempre scalzo e con la testa scoperta, a predicare e ad annunciare la Buona Novella ai poveri.

Combatté i Musulmani in prima persona, ostentando un Crocifisso che oggi è conservato nel convento francescano della città di Innsbruck, in Austria.

Amato e stimato da tutti, Lorenzo fu inviato dal Papa presso il re Filippo III.

Qui però, l’uomo fu colpito da una malattia e il 22 Luglio del 1619 morì.

L’importanza di San Lorenzo da Brindisi

San Lorenzo da Brindisi, sia per la sua opera che per il suo stesso modo di essere, ha lasciato una forte impronta nella storia del Cristianesimo e della Chiesa.

Beatificato da Papa Pio VI nel 1783, venne infine canonizzato nel 1881 dall’allora pontefice Leone XIII.

Un altro tratto distintivo, come accennato, della personalità di San Lorenzo fu la cultura e proprio per tale motivo, nel 1959, Giovanni XXIII lo ha proclamato Dottore della Chiesa con il titolo di doctor apostolicus.

Vista la conoscenza di varie lingue inoltre, il religioso francescano conosceva la Bibbia nelle sue tre lingue originali, un caso estremamente raro.

LEGGI ANCHE:  Un fan ha speso 5mila e 700 euro per bere un caffè con Chiara Ferragni, la moglie di Fedez

San Lorenzo è il patrono di Brindisi, la città in cui nacque circa cinque secoli fa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...