Spumone light alle fragole: velocissimo e super compatto!

spumone light alle fragole AdobeStock 240900537

Spumone light alle fragole: velocissimo e super compatto!

La bella stagione è arrivata e le fragole sono il frutto per eccellenza da mangiare durante queste temperature!

Per arricchire la giornata possiamo realizzare un buonissimo Spumone light alle fragole.

Lo Spumone light alle fragole altro non è che un frullato speciale e sfizioso dalla consistenza più unica che rara.

Questo spumone fatto in casa sarà leggero e buonissimo e di grande effetto. Facilissimo da realizzare non potrai farne più a meno!

spumone light alle fragole AdobeStock 240900537

Spumone light alle fragole: velocissimo e super compatto!

Vediamo subito di quali ingredienti abbiamo bisogno per preparare questa squisitezza:

  • 20 gr di proteine in polvere oppure 40 gr di latte in polvere
  • Dolcificante in gocce quanto basta
  • 150 gr di acqua fredda
  • 250 gr di fragole congelate
  • 1 gr di gomma xantano

Procedimento

Cominciamo la preparazione prendendo il nostro frullatore.

Dopodiché trasferiamo dentro le fragole precedentemente lavate e tagliate a pezzetti. Aggiungiamo il dolcificante, l’acqua fredda e le proteine in polvere. Infine andiamo ad aggiungere la gomma di xantano.

Attenzione: la gomma di xantano aiuterà a creare aria nel nostro spumone rimpiazzando quindi il lavoro che generalmente compie la panna. Oltre a questo, utilizzando i grammi di xantano indicati nell’elenco posto sopra riusciremo a realizzare una consistenza stabile e ferma. Ovviamente possiamo anche decidere di non utilizzarlo. Il risultato sarà ugualmente ottimo ma otterremo una consistenza decisamente meno voluminosa e simile a quella di un comune frullato.

Dopo queste premesse premiamo “on” sul tasto del nostro frullatore e lasciamolo lavorare per circa 3 oppure 4 minuti. Dopodiché il nostro spumone sarà pronto per essere trasferito nelle tazze e assaggiato.

Se lo desideriamo possiamo integrare anche un po’ di pitaya in polvere. In questo modo riusciremo ad ottenere una colorazione di rosa decisamente più intenso.

LEGGI ANCHE:  Torta di mele di Antonino Cannavacciuolo: scopri il segreto della sua ricetta

A questo punto direi che è arrivato il momento di mettersi all’opera e di assaggiare questa bontà.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...