Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Stile provenzale: ecco i colori giusti per ricrearlo con il riciclo creativo

Pubblicità

Lo stile provenzale è uno stile semplice ma al contempo ricco di particolari e ricercatezza.

La Provenza è come un arlecchino povero ma dall’anima intrisa di colori. Esplodono pacati e al contempo prepotenti, sulle tele impressioniste dell’epoca provenzale per eccellenza.

Pubblicità

E’ uno stato d’animo, che trae dalla semplicità la ricchezza più preziosa. Quella che la natura offre, regalando al pensiero, spesso inquieto, angoli di paradiso e calma. Ed è la semplicità della ricercatezza che un arredamento in stile provenzale deve esprimere.

Lo stile attraverso il riciclo ed il riuso

Prima di tutto il colore delle pareti. Devono essere rigorosamente chiare (bianco avorio), neutre o pastello. Avano o giallo chiaro. Rosa antico o lilla, se non proprio lavanda. Il color salvia è perfetto ma anche il celeste. Si sposano perfettamente a questo stile gli stencil da applicare sulla parete.

Se non volete spendere per un buon intonaco, potete optare per una carta da parati. Con colori o decori, possibilmente ispirati alla natura. Se vi piace l’effetto rustico, potete pensare di fare una parete in pietra.

I mobili che danno l’aspetto in stile provenzale

Se avete una seduta vintage ma che stona con il contesto, potete trasformarla in stile provenzale. Il rivestimento del cuscino deve essere rigorosamente a righe o a tema floreale ed il legno andrà dipinto per dare quel sapore rustico e romantico.

stile provenzale

Pubblicità

Lo stesso discorso vale per i cuscini dei divani. Daranno un tocco di Provenza se i colori saranno chiari, pastello, a righe o floreali, anche se i divani non ne hanno la foggia. Per confonderli nell’ambiente potete distrarre con delle tende, rigorosamente a tema. Magari al centro, invece di un tavolino, sistemate un pouf. Non dimenticate pizzi e merletti. Disseminati qui e lì contribuiranno all’atmosfera.

stile provenzale

Per la cucina vale lo stesso discorso. Dipingete le pareti con i toni chiari o pastello e create all’interno tocchi di colore. Se volete proprio il richiamo per eccellenza, mettete sulla zona lavandino e cucina le tipiche cementine provenzali, che stanno benissimo anche in bagno.

E la camera da letto? Stesso discorso. Giocate con i colori e con i tessuti, inserendo particolari che richiamino le campagne della Provenza.

stile provenzale

Conclusioni

Per ottenere questo stile e al contempo siete amanti dell’arte del restauro e del riciclo creativo, potete trasformare vecchi mobili in qualcosa di diverso, semplicemente dipingendoli e dando loro un effetto anticato, con il giusto colore.

Credit foto via Pinterst.com

 

 

 

 

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...