Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Tagliare i capelli da soli: ecco un metodo veloce ed efficace!

Pubblicità

Tagliare i capelli da soli: ecco come fare

Volete sapere come tagliarvi i capelli da soli i capelli, ma volete comunque un bel taglio scalato, o magari la vostra frangia è diventata troppo lunga, o semplicemente pensate sia ora di dare una spuntatina ai vostri capelli? Bene, siete nel posto giusto. 

Tagliare i capelli da soli

Pubblicità

Per sapere quali strumenti usare per tagliare i capelli, e altri consigli utili consultate anche questo articolo (link dell’articolo chiamato “Tagliarsi i capelli da soli? Difficile ma non impossibile”)

Tagliare i capelli da soli: come fare un taglio scalato

Anche se non potete andare al parrucchiere, non dovete per forza rinunciare ad un taglio scalato. Molto utilizzato è il metodo dei quattro codini: esso consiste nel tracciare una riga centrale creando sue sezioni, da dividere a loro volta a metà così da ottenerne quattro il più simmetriche possibile. Legate i capelli in quattro codini ben stretti, in modo che siano aderenti alla testa.  

Adesso è il momento di tagliare: tagliate le punte tenendo le forbici in orizzontale e accorciamo i codini frontali. Per sistemare una scalatura già esistente tagliate in diagonale seguendo la forma che già avete. Fate la stessa cosa con i codini posteriori, ma cercate sempre di lasciarli più lunghi rispetto a quelli anteriori. 

Ricordate sempre di tagliare poco alla volta, altrimenti, dopo averli sciolti, noterete un cambiamento drastico. 

Tagliare i capelli da soli: fare dei ritocchi

Pubblicità

Per i capelli mossi e lisci è meglio compiere questo passaggio quando i capelli sono ancora umidi, mentre per i capelli ricci è consigliabile asciugarli, e poi ritoccare dove necessario. Dopo aver pettinato tutte le ciocche di capelli, dovete fermarle e appiattirle tenendole tra due dita, e con l’altra mano tagliate le punte tenendo le forbici in verticale. Per aiutarvi potete usare le forbici specifiche per sfumatura o sfoltitura.

Tagliare i capelli da soli

Taglio di capelli fai da te: sistemare a frangia

Come tutti sappiamo la frangia impiega poco tempo a crescere e a diventare insopportabile, ma non tutti possono andare ogni mese dal parrucchiere. Il primo step è capire quale sezione costituisce la frangia: fissate i capelli dietro alle orecchie con delle forcine, e una volta individuata tutta, si può tagliare. 

Ricordate di non bagnare mai la frangia perché uscirebbe storta. Esistono molti tipi di frange, ma la più facile è sicuramente quella ad arco, quindi anche se la forma iniziale era un’altra è meglio convertirla in una di questo genere. Anche in questo caso le forbici vanno usate in verticale così da non rischiare di tagliarla storta. 

Buon taglio a tutte! 


Potrebbe interessarti anche...