Torta increspata al cioccolato con burro salato: una delizia senza lievito

torta increspata cioccolato e burro 02

La torta increspata è inconfondibile! La sua superficie appare quasi rugosa, con avvallamenti e crepe che lasciano intravedere la consistenza spugnosa e compatta al contempo del suo interno.

Il sapore che sprigiona sciogliendosi in bocca è indescrivibile: un piacere peccaminoso per le papille gustative. Tanto cioccolato, tanto burro, ebbene sì, non è un dolce dietetico, ma è talmente golosa da far dimenticare l’attenzione maniacale per la linea.

Scegliete una tortiera piccola, di un massimo di 18 centimetri di diametro (anche più piccolo!!!) per assicurarvi una resa spessa, densa di profumi incredibili e una crosticina che scricchiola tra i denti. È senza lievito, quindi l’altezza finale dipende proprio dalle dimensioni dello stampo.

Che aspettate ancora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

torta increspata cioccolato e burro 02

Torta increspata: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • cioccolato fondente, 125 g
  • zucchero, 250 g
  • uova, 4 circa 180 g
  • acqua, 50 ml
  • burro, 150 g + 1 g di sale
  • farina, 10 g

Preriscaldate il forno a 145°. Foderate una tortiera da 18 centimetri di diametro (al massimo), con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi. Oppure ungetela e infarinatela o inzuccheratela, poi capovolgetela sul lavello per rimuovere l’eccesso.

Rompete le uova (4) in una ciotola e lavoratele con la farina (10 g), servitevi delle fruste elettriche per fare in un lampo.

In un tegamino versate lo zucchero (250 g) e l’acqua (50 ml). Cuocete a fiamma bassa, rigirando spesso con il mestolo di legno, quando inizia a caramellare, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il burro (150 g) a tocchetti. Lavorate con la frusta a mano per incorporarlo perfettamente.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e unitelo al caramello, quindi aggiungete il tutto nel recipiente con le uova e la farina e uniformate l’impasto.

LEGGI ANCHE:  Tagliatelle fatte in casa, ma senza la macchinetta per la pasta!

Versatelo nello stampo e infornatelo (145°) per 55 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare il vostro dolce a temperatura ambiente, quindi riponetelo in frigorifero per 3 ore almeno prima di sformarlo e gustarlo!

È una meraviglia!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...