Torta multi strati: un vero spettacolo, ci farai un figurone!

mio marito chiede di cucinare torta mille strati

Torta multi strati: un vero spettacolo, ci farai un figurone!

Con i frutti di bosco possiamo realizzare una torta davvero spettacolare. Bellissima per gli occhi e buonissima per le papille gustative questa torta ai frutti di bosco con crema e cioccolato sarà una vera delizia.

Avremo bisogno solo di pochi ingredienti e vedrai che farai gustare a tutta la tua famiglia una dolcezza unica.

Sarà squisita e un trionfo di sapori.

mio marito chiede di cucinare torta mille strati

Torta multi strati: un vero spettacolo, ci farai un figurone!

Gli ingredienti per preparare la base e la crema di questa torta sono:

  • 40 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • 40 gr di amido di mais
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Sale quanto basta
  • 6 uova

Apriamo le uova e dividiamo i tuorli dagli albumi.

Portiamo gli albumi in una ciotola capiente e i tuorli in un pentolino.

Utilizziamo i tuorli per creare la crema.

Nel pentolino con i tuorli aggiungiamo 100 grammi di zucchero, l’amido di mais e mescoliamo con una frusta a mano. Ottenuta una cremina priva di liquidi versiamo dentro il latte e mescoliamo ancora.

Dopodiché adagiamo il pentolino su un fuoco medio e mescoliamo fino a far addensare la crema. Successivamente allontaniamo il pentolino dal fuoco e integriamo il burro e il cioccolato al latte.
Quando gli ingredienti appariranno omogenei trasferiamo il risultato in una ciotola e copriamo con una pellicola alimentare.

Utilizziamo gli albumi per creare la base.

Mentre la crema si raffredda cominciamo ad occuparci degli albumi. Nella ciotola versiamo un pizzico di sale e lavoriamo con uno sbattitore elettrico. Quando il composto diventerà spumoso aggiungiamo 100 grammi di zucchero mentre continuiamo a lavorare. Dopo aver montato a neve gli albumi andiamo ad aggiungere la farina e il lievito per dolci precedentemente mescolati insieme. Mi raccomando: bisogna mescolare delicatamente con movimenti dall’alto verso il basso usando una spatola.

LEGGI ANCHE:  Hummus: scopri come si può preparare in almeno tre versioni

In seguito integriamo i semi di papavero.

Cottura della base.

Completate tutte le operazioni prendiamo due tortiere a cerniera da 22 centimetri e rivestiamole con della carta da forno.

Dividiamo in due parti uguali il composto degli albumi e stendiamoli per bene su entrambe le tortiere. Inseriamole in forno per 30 minuti a 180 gradi.

Creazione del frullato ai frutti di bosco.

Per creare un frullato da inserire nel dolce dobbiamo utilizzare i seguenti ingredienti:

  • 2 oppure 3 cucchiai d’acqua + 100 ml d’acqua
  • 450 gr di frutti di bosco
  • 40 gr di amido di mais
  • 3 cucchiai di zucchero

Versiamo in una pentola i frutti di bosco e lo zucchero. Aggiungiamo 2 oppure 3 cucchiai d’acqua e facciamo cuocere, mescolando, su un fornello fino a far sciogliere lo zucchero. Dopodiché lavoriamo, dopo aver allontanato la frutta dal fuoco, con un frullatore ad immersione. In seguito integriamo una miscela creata con 100 millilitri di acqua e l’amido di mais. Facciamo cuocere di nuovo a fuoco medio continuando a mescolare fino a far addensare il composto.

Successivamente riprendiamo le tortiere dal forno e dopo averle fatte intiepidire estraiamo il risultato dalla tortiera.

Assemblaggio del dolce.

Su una base spalmiamo il nostro frullato caldo e lasciamo raffreddare. Ripetiamo gli stessi movimenti anche per l’altra base. Quando sarà tutto freddo portiamo una base su un piatto piano e adagiamo il bordo di una tortiera. Sul frullato portiamo metà della crema creata in precedenza. Dopo aver livellato adagiamo sopra la base rimasta avendo cura di avere in superficie la frutta.

Copriamo tutto con la crema rimasta e mettiamo da parte.

A questo punto prepariamo la decorazione del dolce.

Copertura al cioccolato.

Facciamo sciogliere sul fuoco il 200 grammi di cioccolato insieme a 200 millilitri di panna liquida per poi trasferire il risultato sulla torta.

Facciamo rassodare il dolce fino a sera.

Dopodiché possiamo finalmente assaggiare.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...