Versa in una teglia il cioccolato fondente e crea l’impasto | La torta più gustosa che io abbia mai fatto!

torta cioccolato fondente al profumo 3

Niente uova, niente burro, niente latte per questa torta cioccolato fondente al profumo d’arancia! Strepitoso, vero?! E le buone notizie non finiscono qui: questo dolce è anche facilissimo da realizzare e si prepara in baleno.

Delizioso per quel suo sapore intenso, ma agrumato che lo rende piacevolissimo d’estate. Scegliete solo prodotti di altissima qualità, cioccolato fondente al 75% e arancia non trattata.

I vostri ospiti resteranno a bocca aperta e vi sommergeranno di complimenti.

Procuratevi, quindi:

  • cioccolato fondente, 80 g
  • zucchero, 120 g
  • farina di tipo 00, 160 g
  • olio di semi, 60 ml
  • succo d’arancia, 220 ml
  • arancia bio, 1 solo la scorza
  • lievito in polvere per dolci, 8 g (½ bustina)

E ora al lavoro, curiose di sapere come fare per regalare questo dessert favoloso a familiari e amici? Iniziamo!

torta cioccolato fondente al profumo 3

Torta cioccolato fondente al profumo d’arancia: preparazione

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una teglia da 20 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerla e infarinarla o inzuccherarla perché la torta sia facilmente sformabile.

Tritate il cioccolato nel mixer da cucina in pezzi piccoli, ma senza polverizzarlo.

In un pentolino, scaldate il succo d’arancia con lo zucchero, quindi inserite anche le scaglie di cioccolato e fatele sciogliere completamente.

Lasciate raffreddare, versate poi in una ciotola larga e capiente, aggiungete l’olio e la scorza d’arancia e mescolate energicamente. Setacciate farina e lievito e uniteli al composto senza smettere di amalgamare per scongiurare la formazione di grumi.

Trasferite nella tortiera e infornate per 35 minuti, fate la prova stecchino. Se asciutto, sfornate, se umido, proseguite la cottura per altri 5 minuti nel ripiano più basso del forno.

LEGGI ANCHE:  Cornetti super soffici con il lievito madre. Per una colazione sana!

Estraetela e fatela raffreddare completamente prima di sformarla e servirla. Spolveratela, se gradite, con lo zucchero a velo. Andrà a ruba, ma se dovesse avanzare, conservatela per 2/3 giorni sotto la campana di vetro, si manterrà morbidissima!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...