Zucchine in carpione: un piatto veloce e delicato

zucchine in carpione ricetta AdobeStock 54734253 1

Zucchine in carpione: un piatto veloce e delicato

Se desideri una ricetta della tradizione leggera ma sfiziosa le zucchine in carpione fanno al caso tuo.

Questo contorno estivo si sposa perfettamente con qualunque secondo piatto.

Nella ricetta qui di seguito vedrai come marinare facilmente le zucchine, secondo la tradizione piemontese, con pochissimi ingredienti.

Sarà facilissimo!

Tuttavia ti consiglio di preparare questo piatto il giorno prima per poterlo gustare al meglio.

zucchine in carpione ricetta AdobeStock 54734253 1

Zucchine in carpione: un piatto veloce e delicato

Per preparare questo piatto gli ingredienti da utilizzare sono i seguenti:

  • 50 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaino di erbe aromatiche a piacere
  • 1 cipolla
  • 500 gr di zucchine
  • Olio di semi quanto basta
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 ml di aceto di vino bianco

Attenzione: il peso degli ingredienti serve per portare a tavola una ricetta da dividere in 4 porzioni.

Procedimento

Come prima cosa dobbiamo posare le zucchine su un tavolo da lavoro, dopo averle lavate ed asciugate, per eliminare le due estremità.

Dopodiché, se ne necessario, eliminiamo la polpa se piena di semi dopo aver ridotto le zucchine a bastoncini.

Completata questa preparazione mettiamo un attimo da parte il risultato.

Successivamente adagiamo una padella antiaderente sul fuoco e facciamo riscaldare al suo interno l’olio di semi per poi aggiungere le zucchine. Quando le zucchine diventeranno dorate allontaniamo la padella dal fuoco. Dopodiché facciamo asciugare il tutto su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

A questo punto recuperiamo un barattolo e trasferiamo dentro il frutto del nostro lavoro.

Dopodiché portiamo in padella la cipolla sbucciata e tagliata finemente, le erbe aromatiche che abbiamo selezionato in precedenza, l’aglio tritato e un po’ d’olio di semi.

LEGGI ANCHE:  Hai problemi ad organizzare la tua casa? Lasciati ispirare da questi semplici ma efficaci trucchi!!!

Regoliamo la fiamma per una cottura dolce e facciamo soffriggere tutto per un paio di minuti. Successivamente versiamo il vino e l’aceto per poi mescolare con un cucchiaio di legno.

Una volta pronto portiamo il soffritto nel barattolo delle zucchine e chiudiamolo ermeticamente.

Continuiamo la preparazione agitando il barattolo in modo da amalgamare per bene il contenuto e lasciamolo riposare in frigo per non meno di 3 ore.

Dopodiché possiamo assaggiare.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...