Fornelli della cucina: ecco un ottimo trucco per pulirli senza fatica

Pulire i fornelli della cucina è una vera ossessione, perché è sempre lo stesso lavoraccio da ripetere di continuo. Ma come si puliscono i fornelli? Come puoi ottenere un ottimo risultato con il minimo sforzo? La pulizia completa e periodica è fondamentale però il primo consiglio è quello di evitare che si sporchino di continuo evitando quindi le incrostazioni e lo sporco difficile. Se sono già sporchi vedi come si puliscono i fornelli della cucina grazie al video davvero geniale che troverai a fine articolo. Occorrente? Una busta e dell’ammoniaca..

Ecco alcuni piccoli accorgimenti per pulire i fornelli della cucina:

Meglio sempre evitare che schizzi della frittura o altro, sporchino i fornelli, quindi cerca di proteggere il piano cottura con fogli di carta alluminio.

Ora passa alla vera pulizia e in caso di un piano molto incrostato ammorbidisci lo sporco con un po’ di acqua calda o con una spugna inumidita. Lascia agire per qualche minuto, sarà più semplice eliminarlo.

In caso di macchie gialle utilizza l’ammoniaca che poi lascia asciugare. Lava bene con acqua e detersivo, risciacqua e asciuga.

Spesso capita anche che i coprifiamma siano macchiati, basta che li immergi per almeno 30 minuti in aceto caldo o strofinali con la metà di un limone già cosparso di sale fino.

Pulisci bene i forellini che lasciano passare il gas, utilizza degli stuzzicadenti.

Se anche le manopole dei fornelli della cucina sono unte strofinale con uno spazzolino da denti bagnato in acqua calda e detersivo.

Per pulire i pezzi mobili del piano cottura è molto utile la lavastoviglie. Aggiungi al lavaggio dei piatti e delle pentole anche le griglie e i bruciatori.

Invece con acqua e soda, puoi pulire Le piastre elettriche, risciacqua e asciuga bene. In caso di sporco difficile o di ruggine, strofina con la paglietta di ferro, ovviamente risciacqua e asciuga. Poi passa con un panno o carta da cucina leggermente unta di olio.

LEGGI ANCHE:  Lavanderia piccola: ecco come organizzala in poco spazio

Fai sempre attenzione a non graffiare le superifici in acciaio, quindi non usare abrasivi perché per i graffi non ci sono ancora rimedi 😉

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...