Tantissimi lavoretti per la PASQUA con semplici piatti di carta

Con dei semplici piatti di carta, è possibile realizzare con i più piccini, dei lavoretti carini perfetti per la Pasqua. Ecco qualche idea.

1.Pulcino: idea numero 1

Un piatto di carta colorato, può essere trasformato in pochi minuti e con dei materiali facilmente reperibili, in un simpatico pulcino. Divertentissimo da realizzare.

piatti di carta

Fonte immagine

2.Pulcino: idea numero 2

Ecco una variante per realizzare un altro pulcino. In questo caso il piatto di carta è stato usato per creare il guscio dell’uovo, invece il pulcino, le sua zampette, il becco e gli occhietti sono dei cartoncini colorati. Veramente molto bello.

32517acc63b49104bd6619b8c7a233e8.jpg 621×575 pixels:

Fonte immagine

3.Coniglietti: idea numero 1

Tagliate a poco più di metà un piatto di carta. Con dei cartoncini colorati disegnate la sagoma delle orecchie, del naso e dei baffi del coniglio. Tagliateli con un paio di forbici ed incollateli sul piatto di carta. Con un pennarello nero disegnate le sopracciglia e la bocca del coniglio.

Terminate aggiungendo due occhietti di plastica adesivi.

Immagine correlata

Fonte immagine

4.Coniglietti: idea numero 2

In questo caso per realizzare il coniglietto sono stati utilizzati: un piatto di carta interno, un secondo piatto di carta da tagliare in due parti, dei pennarelli colorati, del cotone, del cartoncino colorato, della colla a stick e un paio di occhietti di plastica adesivi.

Paper Plate Easter Rabbit:

Fonte immagine

5.Cappellini

Che dire di questi bellissimi cappellini, sembrano quelli che usano le ricche signore durante degli eventi importanti. In realtà, questi cappellini, sono stati realizzati con dei piatti di carta, delle ciotole di carta, delle tempere colorate, dei fiori di stoffa e del pizzo.

 

Fonte immagine

Piatti di carta: tante idee per la tua Pasqua

6.Cestino coniglietto

Questo simpatico cestino a forma di coniglietto è perfetto per poter contenere dei cioccolatini. Per portarlo in giro, create un manico con un nastro di stoffa.

Hase:

Fonte immagine

7.Cestini: idea numero 1

Molto semplice da realizzare questo cestino, perchè stato creato con un piatto di carta e dei cartoncini colorati. E’ stato colorato con una tempera di colore marrone  ed è stato abbellito con un fiocchetto di stoffa.

LEGGI ANCHE:  Riutilizzare la noce di cocco: idee creative e sorprendenti!

Fonte immagine

8.Cestini: idea numero 2

Fate dei tagli ad una distanza di cinque centimetri, sul bordo del piatto. Piegate ogni parte verso l’alto e fermatele con dei punti di spillatrice. Aggiungete un manico, fatto con del cartoncino colorato e il vostro cestino è pronto.

Potete usarlo anche come centro tavola.

Пасхальные корзинки из одноразовых тарелок/3518263_EasterBasketsa3 (466x700, 86Kb):

Jellyfish Jelly – Creative Kids » Blog Archive » Paper Plate Easter Baskets:

Fonte immagine

9.Lavoretto religioso: idea numero 1

La Pasqua è una festività religiosa, in questa occasione potete realizzare con i vostri bambini dei lavoretti che riprendano questo tema. In questo caso il piattino di carta è stato utilizzato per contenere una croce.

Fonte immagine

10.Lavoretto religioso: idea numero 2

Sempre per rimanere in tema, potete realizzare, con degli altri materiali di recupero, come dei bastoncini di legno per il gelato e dei cartoncini, questo originale lavoretto.

e837425ef9dcf56e65a8840566c65d0c-375x500.jpg:

Fonte immagine

11. Pecorelle: idea numero 1

Delle tenere pecorelle si possono creare con dei piattini di carta, del cartoncino nero, della colla stick e del cotone bianco. Gli occhi sono stati dipinti sulla faccia della pecora con un pennarello bianco.

Pecorella smarrita:

Fonte immagine

12.Pecorelle: idea numero 2

In questo caso le pecorelle sono perfette per essere appese alla porta. Per farle dovete praticare un foro all’interno del piatto di carta, usando un paio di forbici. Ricoprire l’intera circonferenza del piatto, con della lana bianca, fissandola in più punti usando della colla.

Tagliare da un foglio di carta di colore bianco la sagoma della testa e le due zampette. Dipingere di nero la parte dello zoccolo e disegnare una faccina sorridente.

Terminare aggiungendo un pezzo di cotone sulla testa della pecora ed una campanella.

 

piatti di carta

Fonte immagine

Buona Pasqua!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...