Ecco 12 Alimenti che non andrebbero MAI messi in frigo

Molti pensano che il frigo protegga qualsiasi alimento, ma questo non è assolutamente vero. Ci sono molti alimenti che non andrebbero mai conservati in frigo perché se esposti al freddo e all’umidità si verifica un veloce deterioramento. Gli alimenti in questione sono 11, vediamo quali sono.

1. CIPOLLA
Le cipolle dovrebbero essere conservate sempre fuori dal frigo poiché l’umidità ammorbidisce lo strato esterno della cipolla portando velocemente al marciume. Le cipolle devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto.

2. AVOCADO
L’avocado è un’altro alimento che deve essere conservato fuori dal frigo a temperatura ambiente.

3. Patate
Le patate sono molto ricche di amido, una sostanza che si altera alle basse temperature. La conservazione deve avvenire in un luogo fresco e buio riponendole accuratamente in un sacchetto di carta.

4. Pomodori
Anche i pomodori devono essere conservati a temperatura ambiente lontano da fonti di luce. Se conservati in frigo il sapore viene alterato e neutralizzato.

5. Caffè
Molti conservano il caffé in frigo per esaltarne l’aroma, ma in realtà il caffè assorbe tutta l’umidità e i cattivi odori che si sviluppano nel frigo. Quindi l’unica cosa che potete fare è usarlo come deodorante per il frigo. Il caffè per il consumo deve essere conservato in un barattolo chiuso ermeticamente in un luogo fresco e asciutto.

6. Aglio
L’aglio va conservato fuori dal frigorifero sia perché all’interno del frigo finirebbe col rilasciare il suo odore pungente sia perché alle basse temperature ammuffisce velocemente.

7. Tabasco e Co.
Come per il pomodoro, il frigorifero altera il sapore delle salse piccanti. Meglio se le conserviate a temperatura ambiente.

8. Pesche
La maturazione delle pesche avviene a temperatura ambiente. Possiamo riporle in frigo qualche ora prima di mangiarle.

LEGGI ANCHE:  Ecco il dentista che cura in base al reddito: anche gratis per chi non può permetterselo

9. Meloni
I meloni devono essere anch’essi conservati fuori dal frigo. Quando vengono tagliati possono essere conservati in frigo affinché non vengano alterati i loro nutrienti, poiché il caldo in estate favorisce la perdita del loro liquido.

10. Miele
Conservare il miele in frigo è sbagliato poiché a basse temperature il miele tende a creare cristalli e ad alterarne il sapore.

11. Pane
Il pane conservato in frigo va incontro più velocemente al deterioramento. Conservatelo in una teglia o in un sacchetto con dei fori.

12. Banane
Anche le banane non andrebbero mai conservate in frigo, poiché tendono a marcire velocemente alle basse temperature. Conservatele fuori a temperatura ambiente senza staccarle dal casco.

Biologa Nutrizionista: Maria Leonardi

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...