Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Alberelli fai da te in stile shabby chic: Ecco come farli e quali composizioni creare

Pubblicità

 Alberelli fai da te in stile shabby chic: i progetti fai-da-te intraprendono – come ogni anno in questo periodo – la direzione del Natale… e cosa c’è di più rappresentativo se non il classico abete? In realtà quello che stiamo per mostrarvi non può essere definito propriamente “classico” ma il suo effetto realistico (ma in versione mini) riuscirà a scaldare anche i cuori dei più tradizionalisti.

fonte immagine

 Alberelli fai da te in stile shabby chic: Ecco come farli e quali composizioni creare

Con questo tipo di alberello si possono creare veramente tantissime composizioni natalizie in stile shabby chic.

Ma vediamo cosa serve:

Pubblicità

grains-1621884_640

  • Corda (sisal) del colore preferito
    forbici
    fil di ferro
    guanti
    mastice trasparente a presa rapida
    matita
    carta assorbente da cucina
    colla
    morsetto (o qualsiasi cosa blocchi la presa)
    mica in polvere
    pennello
    elementi di decorazione a scelta
    carta da forno

Procedimento

Per prima cosa copriamo il piano di lavoro per proteggerlo. Tagliamo diversi pezzi di spago da 7 a 10 centimetri e sfilacciamoli. Ne servirà la quantità necessaria a ricoprire il nostro albero, quindi dopo aver sfilacciato mettiamoli “in fila” per regolarci con le dimensioni.

Tagliamo almeno 50 centimetri di fil di ferro, poi paghiamolo a metà. Aiutiamoci con una matita per creare un anello nella parte centrale del fil di ferro (cioè nel punto in cui abbiamo piegato), girando la matita per tre volte. Proteggendoci con i guanti, applichiamo il mastice su entrambe le sezioni interne del fil di ferro.

Pubblicità

Posizioniamo i fili ricavati dallo spago su uno dei lati del fil di ferro, quindi “chiudiamo” piegando l’altra metà del filo. Attendiamo che il mastice diventi secco.

Ora posizioniamo le estremità del fil di ferro all’interno della morsa (ovviamente in mancanza di una morsa fissiamo il fil di ferro ad un punto fermo o con una pinza) per tenere fermo il nostro lavoro. Inseriamo nuovamente la matita nell’anello e iniziamo a girare, abbastanza da rendere stabile la presa (ma non troppo per evitare che il filo si spezzi).

Rimuoviamo il non-ancora-albero dalla morsa e aggiustiamo i fili di spago con le mani per coprire le zone spoglie, quindi con le forbici conferiamo la forma di albero di Natale. Tagliamo il fil di ferro alla base, lasciando solo qualche centimetro in proporzione alla lunghezza dell’albero.

Pubblicità

Stendiamo sul piano di lavoro della carta da forno e versiamo generosamente su di essa la mica in polvere. Con un pennello ricopriamo il nostro albero con la colla, quindi rotoliamolo sulla polvere (aiutiamoci con le mani per coprire tutte le aree).

Ora non dobbiamo fare altro che scegliere un vaso o una qualsiasi base per il nostro albero ed utilizzare la colla per applicare ulteriori decorazioni.

Fonte  progetto 

Secondo progetto semplice semplice

Ovviamente il risultato è simile ma possiamo ugualmente realizzare qualcosa di carino, mi raccomando se riempite l’alberello di glitter potrete ugualmente creare composizioni in stile shabby chic mentre lasciandolo naturale sarà ideale per composizioni in stile nordico.

alfalfa-sprouts-1522076_640

Pubblicità

fonte immagine

Eccovi alcuni esempi

 

Natale vasi : mettere in ammollo in candeggina piccoli alberi, spruzzarli con spray glitter e inserirli nei vasetti con un zucchero sul fondo:

fonte immagine

fonte immagine

fonte immagine


Potrebbe interessarti anche...