10+ errori di igiene personale che Le persone fanno ogni giorno

Sono tante le persone che fanno attenzione all’igiene per poi perdersi in un bicchier d’acqua eseguendo azioni non esattamente pulite! Di seguito un elenco di gesti e abitudini errate che da cui dovremmo partire per una buona igiene.

Mangiare le unghie

Il cosiddetto “mangiarsi le unghie” è quasi sempre un gesto involontario causato dallo stress o dalla paura. Oltre ad avere un lato negativo estetico, mordere le unghie può causare infezioni da non sottovalutare. I modi per smettere sono tanti, dal manicure (che ci fa pensare due volte prima di mettere le unghie tra i denti) fino alla dieta sana, ricca di magnesio e calcio.

Pulire le orecchie con i cotton fioc

Siamo tutti convinti che i cotton fioc servano a pulire le orecchie, e invece non è così… anzi. In realtà usare questi bastoncini con le punte cotonate non fa altro che peggiorare l’igiene di questo prezioso organo, spingendo il cerume e lo sporco verso l’interno. Meglio utilizzare uno spray e visitare un otorino per una pulizia.

Non lavarsi le mani

Secondo una ricerca, la percentuale di persone che non lava le mani dopo i “bisogni” è molto alta. Ciò è dovuto alla mancanza di consapevolezza circa l’importanza di questo gesto, giudicato da troppe persone come una perdita di tempo. Se tutte le persone lavassero le mani dopo essere state in bagno, ci sarebbe una visibile riduzione di infezioni, malattie e allergie.

Non cambiare lo spazzolino

La quantità di batteri che si trova su uno spazzolino usato può essere altamente nociva per la salute. I dentisti raccomandano di cambiarlo ogni due o tre mesi, perché un uso più prolungato potrebbe causare seri problemi alla salute.

LEGGI ANCHE:  Pulire a fondo la Moka: come farlo nel modo giusto!

Il modo di spazzolare i denti

I dentisti raccomandano di spazzolare i denti per due minuti, in modo accurato, assicurandosi di passare con movimenti rapidi su tutta la superficie dentale, anche quella più “remota”. Inoltre, il filo interdentale è indispensabile. A lungo termine, il tartaro depositato all’interno della bocca può causa perfino problemi cardiaci.

Esfoliare il viso tutti i giorni

Un eccesso di escoriazione del viso causa acne e velocizza la comparsa delle rughe, facendo apparire più vecchi di quanto non si è. Nonostante l’apparenza, questa pratica può essere dannosa, quindi meglio eseguirla solo occasionalmente

Non lavare gli oggetti di uso quotidiano

Quante volte ripulite bene il telecomando (per citarne uno)? Pomelli, maniglie, telefoni, computer… sono tutti oggetti che usiamo quotidianamente, accumulando su di essi una quantità enorme di germi e batteri.

Usare un dentifricio con fluoro

Il dentifricio con fluoro è generalmente dannoso, soprattutto per i bambini, che potrebbero incorrere in uno sviluppo anomalo della dentatura. Il fluoro può perfino causare un aumento del livello di assorbimento dell’allumino nel nostro cervello, contribuendo all’Alzheimer.

Coprire il cuscino con una federa in cotone

Il contatto prolungato con il cotone lascia la pelle disidratata e dunque porta ad una minore elasticità del derma, a sua volta causa di rughe e segni di invecchiamento. La migliore scelta è la seta

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...