10 idee incredibili che sicuramente vorrai realizzare – Fai Da Te

Occorre sempre trovare un nuovo modo per stimolare i bambini nelle attività, e talvolta il segreto sta nell’uso di giochini o gadget simpatici che rendono piacevole perfino il tempo passato a fare i compiti.

Negli ultimi tempi sono di moda i gadget ispirati dalle cosiddette emoji, quelle che un tempo chiamavamo semplicemente “faccine”. Con la loro forma, qualsiasi accessorio riesce ad essere osservato sotto un’altra luce! Oggi se ne trovano di tutti i tipi e, a dire il vero, neanche gli adulti riescono a scappare dal loro appeal.

C’è da dire però che acquistare questi gadget nei negozi di oggettistica e nelle cartolerie comporta una spesa che in molti gradirebbero evitare!

La buona notizia è che il fai da te serve proprio a questo: a realizzare qualsiasi oggetto o strumento che credevamo impossibile da produrre con tranquillità tra le mura domestiche. Nel video tutorial mostrato in questa pagina vedremo una carrellata di idee per accontentare i nostri bambini, ma anche per trascorrere del tempo con un’attività molto creativa.

Si parte dalle custodie per smartphone da adattare a qualsiasi modello di cellulare. Con del cartoncino, della colla e un po’ di stoffa realizzeremo una custodia personalizzata e di qualità. Richiede un po’ di tempo ma ne vale davvero la pena.

Si passa poi agli accessori per rendere più allegre le giornate a scuola, tra graffette, temperamatite e penne molto particolari. La tecnica per realizzarli è davvero semplice e bisogna solo avere un po’ di cura nella fase del disegno.

Tra le altre idee che gli autori del tutorial ci mostreranno, vedremo infine come preparare con le nostre mani una custodia per smartphone davvero particolare: morbida, simpatica e pratica.

LEGGI ANCHE:  Dischetti peeling: l’ultima frontiera contro le rughe. A cosa servono?

Davvero interessanti le idee proposte in questo video. Sicuramente rimarrete colpiti da quasi tutti i progetti e, perché no, ne inserirete almeno uno nella lista di cose da fare!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...