Ecco 10 trucchi senza tempo da conoscere assolutamente!!!

Più si va avanti nel tempo, più i rimedi della nonna trovano seguaci. Tecnologia e creatività non sono riusciti a soppiantare i vecchi ed antichi trucchi utilizzati in epoche ormai remote. A provarlo sono i seguenti rimedi della nonna, risalenti agli anni ’20 e ancora oggi molto apprezzati.

Ammorbidire la carne

Steak

Ai vecchi tempi, per rendere più tenera la carne della bistecca veniva utilizzata una soluzione di 3 cucchiai di aceto e uno di olio di oliva. La carne veniva poggiata in un piatto con il suddetto mix e lasciata macerare per alcune ore, rigirandola ogni ora.

Crostata succosa

Image result for 1920s Kitchen Tips: 11 Timeless Tricks We Should Still Use Today

La classica cannuccia per drink può aiutare anche nell’arte pasticciera, anche se in questo caso ci riferiamo a quella di carta e non in plastica. La cannuccia in carta può essere tagliata a metà e infilata nella crostata: in tal modo potremo utilizzarle per aggiungere piccole quantità di liquido (succhi di frutta) durante tutta la cottura.

Salvia contro insetti

Sage

Se la cucina è invasa da insetti e parassiti di vario genere, per liberarcene non è necessario ricorrere ai pesticidi chimici che potrebbero contaminare le superfici destinate alla preparazione dei cibi. Tagliamo della salvia e posizioniamola in varie zone della cucina per tenere lontani gli insetti.

Cremor tartaro nella glassa

Icing on cake

Aggiungere una punta di cucchiaino di cremor tartaro alla glassa fatta in casa serve a rendere quest’ultima più stabile e a migliorarne generalmente la consistenza.

Limone sempre fresco

Sliced lemon

Quando usiamo solo una metà del limone, per mantenere fresca l’altra parte poggiamola su un piattino con dell’acqua fredda, ovviamente dal lato del taglio.

Dolci mai secchi

Peeling an apple

Questo trucco funziona con il pane o altri cibi da forno che non vogliamo far diventare secchi. Semplicemente posizioniamo una mela matura e sbucciata vicino al pane o alle torte per mantenerli freschi più a lungo.

LEGGI ANCHE:  La migliore crema anticellulite in offerta a soli 34 euro sta facendo impazzire tutte le donne: “funziona veramente!”

Acqua contro bruciato

Se dimentichiamo delle verdure sul fuoco e le ritroviamo un po’ bruciate, aggiungiamo dell’acqua fredda e lasciamole riposare per qualche minuto prima di trasferire la pietanza in un’altra padella per continuare la cottura se necessario.

Acqua fredda per tuorli intatti

Poached egg

L’uovo è uno dei cibi più semplici all’interno di una dieta dal momento che non richiede particolari preparazioni. Se decidiamo però di complicarci la vita con l’uovo in camicia, immergiamo un piattino in acqua fredda prima di rompervi l’uovo al di sopra. In questo modo il tuorlo si rafforzerà e le possibilità di riuscita aumenteranno.

Impasto per biscotti contro cattivi odori

Il cattivo odore emesso dal cavolo e dai suoi simili è qualcosa di disgustoso. Durante la fase di cottura del cavolo, immergiamo nell’acqua anche un pezzetto di impasto per cookies avvolto in un panno pulito.

Dorare le crostate

Il segreto per conferire all’impasto delle crostate la giusta foratura è il latte zuccherato, da spennellare al posto del solito tuorlo d’uovo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...