12 usi alternativi del miele che in molti sicuramente non conoscono

12 usi poco noti del usi alternativi del miele

12 usi poco noti del miele.

Il miele, lo sappiamo bene, è un alimento molto energetico che dovrebbe essere presente pressoché tutti i giorni nella nostra dieta. È composto da zuccheri semplici molto digeribili e poi contiene enzimi, oligominerali, vitamine e anche sostanze che simulano l’attività degli antibiotici.

Non sono pochi i benefici per la salute che possono venire dal miele. Basti ricordare questi, per esempio: decongestiona le vie respiratorie in caso di costipazione; calma la tosse; protegge e disintossica il fegato; stimola le funzioni digestive; è diuretico.

Ma questi sono solo alcuni dei vantaggi che ci possono venire dal consumo frequente di miele. In realtà ce ne sono molti altri e di questi alcuni crediamo proprio siano insospettabili per la maggior parte delle persone.

Vediamoli.

12 usi poco noti del miele

È adatto a conservare la frutta. Per la frutta dolce andrà bene uno sciroppo composto da due parti uguali di acqua e miele. Per quella acida, invece, andranno bene due di miele e una di acqua.

È sufficiente mischiare bene i due componenti e coprire bene la frutta con questo sciroppo. Occorre anche, naturalmente, che il contenitore sia a tenuta.

Per le gambe. Dopo una giornata pesante, riempi la vasca da bagno di acqua calda e versaci quattro cucchiai di miele. Ti aiuterà a far evaporare lo stress e la fatica.

Per il viso. Se mescoli un po’ di miele con delle mandorle macinate e del succo di limone, otterrai un ottimo esfoliante per il viso. Risciacqua con acqua fresca e asciuga tamponando, non strofinando.

Per i capelli. Qui la ricetta è un cucchiaio di miele in un litro di acqua tiepida. Il miele deve sciogliersi completamente. Questa acqua al miele dovrai passarla sui capelli già lavati. Lascia agire per qualche minuto, poi risciacqua. Il miele è antibatterico, combatte la forfora e conferisce luminosità ai capelli.

Ancora per il viso. Come s’è già detto, il miele è un antibatterico naturale. Inumidisci il viso con dell’acqua tiepida e poi applicaci un po’ di miele, massaggiando. Lascia agire per una decina di minuti e poi risciacqua.

LEGGI ANCHE:  Questi 7 sintomi dimostrano al 100% che stai soffrendo di stress.

Idratante. Scalda un po’ di miele fino a che non si liquefa. Adesso versalo su delle erbe aromatiche a piacere (un cucchiaio di erbe ogni 200 grammi di miele). Conserva in un recipiente a tenuta e fai riposare per sette giorni. Applica sul viso per profittare delle qualità idratanti del miele.

Per tagli e scottature. Il miele velocizza il processo di guarigione delle ferite e previene le infezioni. Nel miele i batteri non si sviluppano, quindi se “sigilli” le ferite con del miele, eviti che si infettino.

Contro i parassiti. Unendo parti uguali di miele, acqua e aceto si può ottenere un rimedio piuttosto efficace contro eventuali parassiti dell’intestino. Da bere due volte al giorno.

Per l’acne. Per i brufoli e la pelle grassa è ottimo. Basti applicarlo sulle parti interessate per una mezzora al giorno e poi sciacquare.

Per l’ansia. Il miele è calmante e rilassante, quindi una tisana al miele la sera prima di andare aletto e l’ideale per sciogliere lo stress.

Per l’insonnia. Per gli stessi motivi cui sopra, il miele è anche indicato per chi ha difficoltà a prendere sonno. Basta un cucchiaino di miele con un pizzico di sale un’ora prima di andare a letto.

Hangover. Infine il miele è anche indicato per il dopo sbornia. Attenua mal di testa e mal di stomaco. Un cucchiaio di miele in un bicchiere d’acqua tiepida accelera l’eliminazione dell’alcool.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...