20 esempi di logica stringente dei cartoni animati Disney che vi faranno mettere le mani nei capelli

Fin da quando hanno iniziato ad essere prodotti i cartoni animati in grandi quantità negli anni Venti del Novecento, sono diventati il passatempo preferito dei bambini. Tutti noi ne abbiamo almeno uno che ci ha fatto impazzire e ricordiamo i pomeriggi passati dinanzi alla tv a guardare quelle figure colorate. Crescendo però ci è capitato di rivederne alcuni e di esserci resi conto di quanto certi aspetti fossero a dir poco… Assurdi. Quando rompiamo il patto della cosiddetta ‘sospensione dell’incredulità’, allora accade che ci rendiamo conto di certe cose come queste.

I tre porcellini hanno una foto del padre appesa in salone.

Come funzionano le orecchie di Arthur?

Sempre nudi, e poi al mare ci vanno vestiti…


I Flinstones festeggiavano il Natale ancora prima della nascita di Gesù.


Sicuri che non possano uscire dalla gabbia?

Prima le dice che è l’amore della sua vita poi si dimentica che faccia abbia e per ritrovarla fa provare una scarpa a tutte le ragazze del regno.


Pippo e Pluto sono due cani, ma uno è il padrone e uno il cane

Esce senza mutande sempre e poi si nasconde quando non ha la maglietta…

Spiegateci come questo sia possibile.

Minnie è un topo… che ha paura di un altro topo.

Questi qui di seguito sono marito e moglie. Ma perché li disegnate come se fossero fratelli e gemelli?

Lui ascolta la musica con gli occhi.

In  tutto il regno, Cenerentola è l’unica a portare quel numero. L’unica.

Trova un cadavere nella foresta e lo bacia…

Impara l’inglese da una ragazza inglese, ma poi parla con l’accento americano

Ma insomma… Ce li avevano i capelli sì o no?

LEGGI ANCHE:  Oroscopo di Paolo Fox di oggi 3 dicembre 2021

Anatre che mangiano il pollo…

Nato e cresciuto nella foresta ma non ha la barba…

La fisica del mondo di Spongebob è diversa.

Qualcuno ci spiega come ha fattto Phineas Flynn a infilarsi la maglia.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...