3 Uova e un po’ di zucchine: ricetta leggera con solo 45 calorie!

con tre uova e un tre uova e zucchine

3 Uova e un po’ di zucchine una ricetta leggera con solo 45 calorie!

Con 3 uova e un po’ di zucchine. La ricetta di oggi è quella di un pancake di zucchine così facile da preparare che si può portare in tavola in un attimo. Si tratta di un piatto ideale per chi ha davvero poco tempo da dedicare ai fornelli.

con tre uova e un tre uova e zucchine

Rapido, certo, ma questo non vuol dire che non sia buono, anzi: si tratta di uno di quei casi in cui velocità e semplicità danno gli stessi risultati di una preparazione più lunga e sofisticata.

Ma veniamo alla ricetta.

3 Uova e un po’ di zucchine: ricetta leggera con solo 45 calorie!

Gli ingredienti

Per una quindicina di pancake gli ingredienti che servono sono: 700 grammi di zucchine (tre, più o meno); cinque cucchiai di farina doppio zero; tre uova; due cucchiai di olio extravergine di oliva; una cipolla piccola; un cucchiaio di aglio in polvere; un cucchiaino di sale; mezzo cucchiaino di pepe nero.

La preparazione

Si comincia lavando le zucchine, poi si lavano sotto l’acqua corrente e poi, senza sbucciarle, si tagliano a dadini non troppo piccoli.

Il passo successivo è passare le zucchine in una ciotola, aggiungerci le uova e mixare tutto quanto con un frullatore a immersione.

Si prosegue a lavorare fino a che si ha un composto leggero e spumoso, quindi si taglia la cipolla a tocchettini e la si aggrega agli ingredienti di cui sopra.

Quindi si uniscono la farina, il pepe, il sale, l’aglio e l’olio e si amalgama tutto quanto con una spatola.

Dopodiché si prende una padella, la si spennella con un filo d’olio e ci si mettono a cuocere delle specie di frittelle/pancake alle quali si darà forma con le mani: per ognuno serviranno circa due cucchiai di impasto.

LEGGI ANCHE:  Pane alle verdure senza impasto, soffice e buono: solo 210 calorie!

Questi pancake molto sui generis vanno girati dall’altra parte a metà cottura.

Buon divertimento e buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...