6 segreti beauty rubati alle star del ‘900 per trasformarvi in dive!

bozza automatica 3

Quanto paghereste per conoscere i 6 segreti beauty delle dive del secolo scorso?

A guardarle così, intramontabili bellezze di film e fotografie d’epoca, le star del ‘900 sembrano immortali icone di bellezza. Eppure, anche loro nascondevano trucchetti particolari per apparire sempre perfette, calate nel loro ruolo di mitiche dee d’altri tempi. Noi di Non Solo Riciclo abbiamo carpito il mistero del loro fascino per regalarvi uno pozzo profondo a cui attingere e trasformarvi in femme fatale, uniche e seducenti come non mai.

Curiose? Iniziamo!

bozza automatica 4

6 segreti beauty rubati alle star del ‘900

Facciamo un vero e proprio tuffo nel passato per ritrovarci negli anni ‘30. Carol Lombard era la diva più ammirata, tanto da aver conquistato uno degli uomini più sexy del pianeta: Clark Gable. Il suo viso era armonico e proporzionato, salvo un difetto dovuto ad un incidente d’auto: il naso era leggermente storto. Fu proprio lei a dar vita al nose contouring: per raddrizzare il setto nasale, ricorreva all’uso di una matita bianca che sfumava sapientemente.

Pochi anni più tardi, l’indimenticabile Marlene Dietrich cavalcava i palcoscenici più ambiti del pianeta, sbeffeggiando il trascorrere del tempo. Come?! Con un lifting fai da te davvero geniale. Attorcigliava piccole ciocche di capelli intorno a invisibili forcine, poi le fissava in modo da tirare con loro la pelle del viso nei punti strategici e cancellare, o quasi, le prime rughe.

Saltiamo agli anni ‘50: quello del sottile duello tra Joan Crawford e Bette Davis.

La prima, famosa per il suo incarnato di porcellana, si dedicava ad un rituale mattutino da brivido, massaggiandosi il volto con cubetti di ghiaccio, avvolti in tovagliolini di seta. La seconda valorizzava i suoi occhi languidi e magnetici, dedicando loro particolari cure, la sera, prima di dormire. Ricorreva, infatti, alle fettine di cetriolo per decongestionare la zona perioculare e scongiurare borse e occhiaie.

LEGGI ANCHE:  Colore capelli antiage: uno soltanto ringiovanisce davvero, ma quale?

E arriva il tempo del grande Colossal “Via col Vento” e di Vivien Leigh, eterna insoddisfatta, soprattutto della sua bocca, da lei giudicata troppo poco carnosa. Rimediava con la matita: ridisegnava il contorno del labbro superiore uscendo dai bordi e giocando con rossetti dai colori differenti.

Rossa, fiammante e luminosissima, la chioma di Rita Hayworth beneficiava di un trattamento d’urto che l’attrice le riservava per farla rispendere. La maschera fai da te era a base di olio d’oliva, abbondantemente steso sulle lunghezze, che venivano poi avvolte in un telo caldo. Dopo una posa di mezz’ora almeno, procedeva al risciacquo con succo di limone.

Ed eccovi svelati i 6 segreti delle dive di sempre, attinti dalla tradizione e dal buon senso, come quelli che vi suggeriamo sempre noi di Non Solo Riciclo per apparire bellissime senza troppi sforzi!

6 segreti beauty

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...