Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco 6 semplicissimi trucchi che faranno risplendere il vostro bucato.

Pubblicità

Non sempre gli indumenti vengono separati in modo appropriato in lavatrice, così va a finire di estrarre dalla lavatrice i cosiddetti “panni scambiati” oppure che questi perdano il loro colore originale, diventando di fatto inutilizzabili.

atomic_445

A volte sono mischiati troppi colori diversi (perché del resto non possiamo azionare la lavatrice solo per due magliette), altre volte tutto sembra essere perfettamente suddiviso ma i risultati continuano a non essere brillanti.

Pubblicità

Come fare per ottenere indumenti luminosi e contrastare l’opacità?

Candeggina adeguata

Per avere un bianco perfetto è necessario utilizzare una candeggina adeguata. Invece di acquistarla al supermercato è consigliabile ricorrere a quelli che sono noti in tutto il mondo come “rimedi della nonna”. Ad esempio si può preparare una soluzione di acqua frizzante, bicarbonato di sodio e sale per pretrattare le macchie particolarmente difficili prima di introdurre i panni in lavatrice. In alternativa possiamo provare con l’acqua ossigenata a 36 volumi.

Le regole per il lavaggio perfetto

Si raccomanda di non ostruire il cestello della lavatrice con un carico eccessivo di indumenti: in questo caso anche se la suddivisione è appropriata e abbiamo utilizzato i detersivi adeguati, la lavatrice non riuscirà a funzionare come dovrebbe e il risultato finale ne risentirà. Dopo aver versato il detersivo, la candeggina e l’ammorbidente è necessario programmare il lavaggio almeno a 60 gradi per ottenere il bianco desiderato.

Selezione corretta dei capi

Per ottenere un bianco perfetto bisogna prima di tutto selezionare solo gli indumenti sufficientemente forti (panni da cucina, asciugamani, lenzuola, ecc.), mentre è sempre preferibile lavare a mano i capi delicati. Inseriamo i capi nel cestello uno alla volta, per assicurarci che tra di essi non vi sia qualche indumento colorato, ad esempio un calzino.

Pubblicità

Ammollo bollente

Altra tecnica efficace per ottenere panni perfettamente bianchi è quella di lasciarli in ammollo in acqua bollente con detersivo prima di inserirli in lavatrice. Questo metodo può contrastare la mancanza di brillantezza e l’ingiallimento, favorendo la penetrazione del detersivo nella trama del tessuto.

Manutenzione lavatrice

Una lavatrice tenuta in cattive condizioni non potrà mai dare i risultati sperati. È importante che almeno una volta al mese di effettui un lavaggio vuoto a 90 gradi per eliminare eventuali residui di detergente.

Detersivo liquido o in polvere?

Se i capi sono molto sporchi si suggerisce l’uso di detersivo in polvere che, nella maggior parte dei casi, è arricchito di additivi per lo sbiancamento. Anche in questo caso è preferibile optare per prodotti di basso impatto ambientale.


Potrebbe interessarti anche...