8 curiosità del tutto inutili ma anche divertenti. Sapevi che…

8 curiosità del tutto inutili ma anche divertenti.

 

8 curiosità del tutto inutili ma anche divertenti

Uno. Il ketchup fu venduto come medicina negli anni Trenta dell’Ottocento

Il direttore del dipartimento di medicina presso l’Università Willoughby dell’Ohio (Stati Uniti), era convinto che i pomodori potessero curare malattie come diarrea, ittero e indigestione e quindi raccomandava l’uso medicinale del ketchup. Tra l’altro, prima del 1834 il ketchup non conteneva pomodoro, ma era un mix abbastanza schifoso di funghi e pesce.

Due. Per andare dalla Corea del Nord alla Norvegia si attraversa solo un Paese. Strano, ma vero: in linea d’aria, dal centro della Corea del Nord al centro della Norvegia si estende un solo Paese, la Russia. La distanza tra la Corea e il Paese scandinavo è di 7mila e 518 chilometri.

Tre. I cavalli non possono vomitare

La cosa dipende dalla struttura anatomica dell’apparato digerente del cavallo. In generale lo stomaco degli animali che si cibano di erba non è molto adatto a espellere gli alimenti. Il cavallo poi non ci riesce proprio: questo perché negli equini la valvola che separa lo stomaco dall’esofago si apre solo e soltanto in una direzione e mai nell’altra.

Quattro. Il miele non ha data di scadenza

Tanto per fare un esempio, si è visto che il miele che fu sepolto nella tomba di alcuni faraoni egiziani è ancora perfettamente commestibile. Magari il sapore non era esattamente quello di quando era stato sigillato, dopo tutto erano passati 4mila anni, ma il prodotto era ancora mangiabile.

Cinque. Perché il secondo si chiama secondo

Il secondo si chiama così perché è la seconda divisione dell’ora. La prima è per l’appunto il minuto primo, ovvero la somma di sessanta minuti secondi.

LEGGI ANCHE:  20 Esempi di barbieri che capiscono i loro clienti al volo

Sei. Perché i pirati andavano in giro con la benda su un occhio

Era per poter vedere anche sotto coperta senza dover aspettare che i loro occhi si adattassero all’oscurità. In altri termini, almeno un occhio era sempre pronto a vedere al buio. Questo perché l’occhio umano in genere ci mette una quarantina di minuti per adattarsi alla penombra o all’oscurità e quando abbordavano una nave i pirati non potevano permettersi di aspettare così tanto.

Sette. La colla dei francobolli si può mangiare

È fatta di amido e zucchero, più alcuni aromi naturali. Sono quasi sei calorie per francobollo.

Otto. L’Atlantico è più salato del Pacifico

L’oceano Atlantico in media è più salato dell’Indiano e del Pacifico. I grandi fiumi di cui riceve le acque rilasciano in mare enormi quantità di acqua dolce che ne influenzano la salinità.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...